QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Premio Rosa Camuna: l’assessore Bordonali consegna i riconoscimenti a Giordano Bruno Guerri e ACF Brescia Calcio Femminile

domenica, 29 maggio 2016

Mantova – Il presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, e la Giunta regionale hanno partecipato oggi alla Festa della Lombardia, al Teatro Bibiena di  Mantova, alla cerimonia di consegna dei premi ‘Rosa Camuna’.

In provincia di Brescia  sono stati premiati con la ’Menzione speciale’.

PREMI ROSA CAMUNA

GIORDANO BRUNO GUERRI - Storico, giornalista e scrittore, presidente della Fondazione ‘Il Vittoriale degli Italiani’, promuove la conoscenza di Gabriele d’Annunzio e del patrimonio storico-architettonico da lui lasciato.

A.C.F. BRESCIA CALCIO FEMMINILE S.S.D.A.R.L. Le LEONESSE - Per gli straordinari successi sportivi raggiunti, che fanno delle giovani atlete bresciane un motivo di grande orgoglio per la citta’ e la Lombardia.

IL COMMENTO DI SIMONA BORDONALI

A.C.F. BRESCIA CALCIO FEMMINILE

“Non ho avuto alcuna esitazione nel presentare la candidatura delle ragazze del Brescia calcio femminile per il premio Rosa camuna ed e’ motivo di orgoglio per me poterlo consegnare loro personalmente”.   Queste le parole di Simona Bordonali, assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia, che ha consegnato il premio Rosa camuna alle ragazze della Acf Brescia calcio femminile.

“Tutti i bresciani hanno seguito con passione – ha proseguito Bordonali – lo straordinario cammino delle leonesse in Champions league, dove sono arrivate fino ai quarti di finale, e il trionfo in campionato con il secondo scudetto in tre anni. I complimenti ovviamente vanno anche al presidente Giuseppe Cesari, all’allenatore Milena Bertolini e a tutto lo staff”.

“Questi risultati hanno contribuito a far conoscere al grande pubblico il mondo del calcio femminile, sport sottovalutato nel nostro Paese, e a portare in alto il nome di Brescia in tutta Europa. Sappiamo che migliorarsi sara’ difficile, ma sono convinta che nella prossima stagione le ragazze dimostrerannodeterminazione e voglia di sorprendere tutti ancora una volta”, ha concluso Bordonali,

GIORDANO BRUNO GUERRI

“Sono stata davvero onorata di poter consegnare personalmente il Premio Rosa Camuna a Giordano Bruno Guerri con una motivazione che esprime al meglio i meriti di un grande protagonista della nostra cultura”.Lo ha detto l’assessore alla Sicurezza, Protezione Civile e Immigrazione della Regione Lombardia Simona Bordonali intervenuta al Teatro Bibiena di Mantova in occasione della Festa della Lombardia in cui sono stati consegnati i Premi Rosa Camuna.

L’assessore Bordonali ha espresso grande soddisfazione per la motivazione che e’ stata data al premio assegnato a Guerri: ”Storico, giornalista e scrittore, presidente della Fondazione ’Il Vittoriale degli Italiani’, promuove la conoscenza di Gabriele d’Annunzio e del patrimonio storico-architettonico da lui lasciato”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136