Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Polizia Stradale in udienza da Papa Francesco

lunedì, 4 dicembre 2017

Roma – Lunedi scorso in sala Clementina del Vaticano, Sua Santità Papa Francesco ha accolto, in forma privata, una delegazione di poliziotti della Polizia Stradale e della Polizia Ferroviaria, in occasione rispettivamente del 70esimo e del 110mo anniversario di fondazione, presieduta dal capo della Polizia Franco Gabrielli. Un centinaio gli operatori in rappresentanza di tutti gli appartenenti delle specialità della Polizia di Stato.

Tra i partecipanti, colleghi che si sono distinti in operazioni di salvataggio di persone in pericolo di vita o che hanno vissuto situazioni di soccorso del cittadino. Questo incontro ha rappresentato l’occasione per affermare e rinnovare con slancio e passione il sentimento di prossimità e vicinanza alla collettività e a chi vive situazioni meno fortunate.

pongitore papaLa Polizia stradale è presente ogni giorno con circa 1500 pattuglie che controllano quasi 7 mila chilometri di autostrade e oltre 450 mila chilometri di strade statali e regionali allo scopo di ridurre incidenti stradali e fenomeni criminosi. In rappresentanza del Compartimento Polizia Stradale per la “Lombardia” (foto) era presente l’Ispettore Capo Cav. Francesco Pongitore. Al termine dell’udienza, tutti i poliziotti presenti hanno potuto stringere la mano e scambiare una parola con Sua Santità Papa Francesco.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136