QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Pasquetta secondo tradizione, dall’evento “Off boch e salam nostrà” di Pisogne alla fiera delle capre di Borno

lunedì, 17 aprile 2017

Pisogne – Una tradizione rispettata, quella di Pasquetta con la gita fuori porta e le feste organizzate dalle associazioni. Su tutti spicca l’evento organizzato dalla Pro loco di Pisogne con 25 metri di salame. I dati sono impressionanti: il salame suddiviso in 5mila fette è stato servito con 800 uova e 350 spongade. La terza edizione di “Off boch e salam nostrà”, iniziativa legata alle tradizioni camune e sebine di Pasqua e  del lunedì dell’Angelo ha centrato l’obiettivo. Infine i fondi raccolti sono stati destinati all’Associazione Santa Maria Assunta che si occupa di soccorso sanitario.Pisogne salame

FIERA DELLE CAPRE

A Borno è stata invece organizzata la quinta fiera delle capre, sostenuta da Associazione Agricoltori, Pro loco e Comune.

Sono 15 le aziende che hanno esposto le razze caprine allevate dall’azienda di famiglia, inoltre c’erano decine di bancarelle di prodotti locali e dolciumi che hanno deliziato i visitatori e al termine si è svolta la proclamazione della Capra Re e della Regina. Un evento che ha richiamato centinaia di persone, oltre ai residenti e ai turisti che stanno trascorrendo le vacanze di Pasqua sull’Altopiano del sole.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136