QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Ospedale di Sondrio, posa della prima pietra. Gallera: “Risposta tempestiva alle esigenze”

lunedì, 18 luglio 2016

Sondrio  - L’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera, a Sondrio, per la posa della prima pietra del Pronto soccorso dell’ospedale.

Gallera a Sondrio

AMPLIAMENTO

L’intervento prevede la ristrutturazione degli spazi gia’ destinati a tale funzione ed ubicati al piano seminterrato del corpo ovest del padiglione sud, ed il loro ampliamento mediante la realizzazione di un nuovo corpo di fabbrica di circa 600 mq in adiacenza verso il cortile interno tra padiglioni sud e nord, per un totale di circa 1.000 metri quadrati.

MODELLO

Il nuovo Pronto soccorso sara’ adeguato ai modelli piu’ innovativi. In particolare prevedera’ la separazione degli spazi tra i pazienti aventi diversa gravita’ mediante la creazione di idonei percorsi, locali ad uso medico differenziati per diverse
tipologie di utilizzo (shock room, locali visita, visita ed attesa pediatrica, locale diagnostica, lavoro infermieri), Sala tac, Fast track; Shock room; Sala pediatrica; Osservazione breve sub-intensiva.

COSTI - I costi complessivi dell’intervento sono stimati in 5.316.579 euro messi a disposizione di Regione Lombardia a
valere su fondi nazionali e regionali dell’edilizia sanitaria.

DURATA – I lavori dureranno all’incirca 12 mesi, senza necessità di eseguire alcun spostamento dell’attuale pronto soccorso.

PERSONALE – Il personale assegnato alla struttura di Pronto soccorso di Sondrio e’ di 39 unita’, ma la realizzazione della nuova struttura dovra’ prevedere un incremento di organico e una redistribuzione delle risorse attualmente assegnate;

NUMERI - Nel 2015 sono stati registrati 34.243 accessi al Pronto soccorso di Sondrio per un totale di 328.933 prestazioni di cui 7.055 codici bianchi, 25.887 codici verdi, n. 1332 codici gialli e 242 codici rossi; il Presidio e’ dotato di elisuperficie: nel 2015 sono stati effettuati 340 movimenti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136