QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Only the Barracudas: il grande poker al Casinò Campione d’Italia incorona Yang Guodong

martedì, 29 agosto 2017

Campione d’Italia – E’ stata una sfida Italia-Cina a decretare il vincitore della 40° edizione di Only the Barracudas che si è concluso al Casinò Campione d’Italia. 90.-Yang Guodong vincitore della 40esima edizione di Only the BarracudasUna settimana tutta dedicata al poker quella che si è appena chiusa nella casa da gioco dell’ex clave, con giocatori arrivati un po’ da tutta Europa che si sono dovuti arrendere di fronte all’abilità di Yang Guodong che partita dopo partita ha consolidato il suo vantaggio, fino ad aggiudicarsi il piatto finale di 50mila euro.

L’ultimo ad arrendersi è stato Giorgio Del Boca, autore di una grande rimonta su Giovanni Sutera, ma costretto a fare da comprimario nella mano decisiva, a causa del divario di oltre 28 milioni di fiches nel piatto finale.

La giornata finale si è risolta in poco meno di dieci ore, in una sfida tra 21 giocatori nel corso della quale non sono mancati i colpi di scena. Nella prima parte della gara a lungo è stato chipleader Luca Viglino, che poi ha chiuso al settimo posto, che fino al tavolo finale a nove giocatori poteva contare su un tesoretto pari a un terzo dei gettoni totali. Poi è iniziata la rimonta di Guodong che mano dopo mano ha eliminato tutti i suoi avversari.

Tra le sue “vittime” Fabio Rastelli, già vincitore dell’edizione numero 28 di Only the Barracudas, poi Daniele Cammarata, Francesco Romeo, Claudio Cotto, Giovanni Sutera e Giorgio Del Boca che è stato l’ultimo ad arrendersi e si può consolare con un premio che supera i 24mila euro.

Per loro la possibilità di vendicarsi arriverà presto, venerdì infatti sempre al Casinò Campione d’Italia prenderà il via l’Evento #1 di WSOP Circuit che mette in palio 600.000 euro garantiti e i primi dieci classificati di Only the Barracudas avranno l’accesso garantito.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136