QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Offese sui social a Diego Moltrer, il Consiglio Regionale avvia la prima querela

giovedì, 11 dicembre 2014

Trento – Insulti su social network alla figura di Diego Moltrer, scomparso a novembre, e del ruolo del Consiglio Regionale,  querelato il segretario del Partito Animalista Europeo. L’ufficio di presidenza del Consiglio regionale ha avviato l’iter per la tutela della figura dell’ex presidente Diego Moltrer, offeso nei giorni successivi al decesso da ingiurie su pagine web.

Ai legali del Consiglio regionale e dell’Avvocatura Distrettuale dei Stato  è stato affidato un dossier per poi agire in sede legale e chiedere i danni. La clamorosa decisione è stata adottata dall’ufficio di presidenza, composto dalla neo presidente Chiara  Avanzo, dai  vicepresidenti Thomas Widmann e Florian Mussner e dai segretari questori Pietro Degodenz, Veronica Stirner Brantsch e Walter Viola. L’obiettivo è tutelare la figura dell’ex presidente del Consiglio regionale e, soprattutto del ruolo che ricopriva, quindi dell’Ente Regione Trentino Alto Adige. Il neo presidente Chiara Avanzo parla di “Atto dovuto e di rispetto delle istituzioni”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136