QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Nomina sottosegretari: soddisfatti i presidenti delle Province di Trento e Bolzano e il PATT

sabato, 1 marzo 2014

Trento – La nomina dei sottosegretari, in particolare il nuovo sottosegretario agli affari regionali, Gianclaudio Bressa, è al centro di reazioni e commenti politici.

I PRESIDENTI DELLE PROVINCE

Una telefonata con l’augurio di buon lavoro unitamente alle congratulazioni per l’incarico ricevuto, così il presidente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi ha salutato il nuovo sottosegretario agli affari regionali, Gianclaudio Bressa. “Si tratta di un esperto conoscitore delle specialità autonome, in particolare del Trentino e dell’Alto Adige – ha commentato Rossi – e di cui è noto l’impegno verso la valorizzazione e lo sviluppo dell’Autonomia”. Equilibrio ed esperienza sono dunque le caratteristiche che, secondo Rossi, qualificano Gianclaudio Bressa come un prezioso interlocutore per il grande lavoro che ancora ci attende. “A breve – ha ricordato il presidente della Provincia di Trento – l’impegno comune di trovarsi per proseguire un programma già impostato con il ministro Del Rio”.(Nella foto sotto i due presidenti delle Province di Trento e  Bolzano con il ministro Del Rio)  Rossi e il questore trento (2)

Soddisfazione viene espressa anche  dal presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher:  ”Possiamo contare su un partner affidabile e molto competente, su un interlocutore che conosce bene l’autonomia e la realtà alpina”. Proprio in una fase politica delicata, con la prospettiva della riforma del titolo V della Costituzione che regola il rapporto tra Stato e Regioni nonché dell’adeguamento dello Statuto di autonomia dell’Alto Adige e del Trentino, diventa essenziale avere tra gli interlocutori diretti al Ministero degli Affari regionali, in un ruolo istituzionale di primissimo piano, un qualificato conoscitore della materia. “Ma non solo: Gianclaudio Bressa è anche un convinto sostenitore dell’autonomia”, sottolinea il presidente Arno Kompatscher.  Bressa è stato tra i protagonisti dello sviluppo dell’autonomia, ne segue le problematiche e le nuove sfide, conosce le proposte che le Province di Bolzano e Trento hanno sottoposto al Governo per contribuire al risanamento del debito pubblico. “Bressa ha sempre mostrato grande sensibilità e competenza, rimarcando con i fatti che l’autonomia non è solo una parola ma un modo di governare e di condividere le responsabilità”, precisa il presidente Kompatscher confidando in una collaborazione proficua per lo Stato e le Province.

 IL PATT 

Il PATT ( Partito Autonomista Trentino Tirolese) – esprime grande soddisfazione per la nomina a Sottosegretario agli Affari Regionali dell’onorevole Gianclaudio Bressa, da sempre amico della nostra terra, interlocutore attento, profondo conoscitore della nostra Autonomia e sensibile alle politiche per la montagna data la sua origine bellunese.

“Questa nomina, in un ruolo per noi strategico, come quello degli Affari Regionali – afferma il Segretario del PATT, senatore Franco Panizza (nella foto sotto) – è una garanzia per la nostra Autonomia e una certezza che le nostre istanze saranno tenute in considerazione dal nuovo goveFranco Panizza 1rno. Bressa è anche presidente della Commissione dei 12, organismo paritetico che si esprime sulle norme di attuazione dello Statuto di autonomia, e questo rafforzerà ancora di più il legame ed il dialogo tra la nostra regione e lo stato centrale. Ricordiamo anche Bressa come autorevole protagonista dell’accordo elettorale stipulato, prima delle ultime elezioni politiche, dal PATT e dalla SVP con il PD nazionale”.

“Il PATT – conclude Panizza -  esprime inoltre apprezzamento per la nomina del Senatore Riccardo Nencini a Viceministro per le Infrastrutture, considerata la sua appartenenza al gruppo Per le Autonomie. La competenza e l’esperienza maturate da Nencini nella sua lunga carriera politica, costituiscono una garanzia per il nuovo governo”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136