QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Montecampione, riaperta la strada che porta a Plan e Bassinale

sabato, 8 luglio 2017

Artogne – E’ stata riaperta in tempi record, grazie alla collaborazione di operatori, volontari e amministratori locali, la strada per il Plan di Montecampione. Auto e moto possono ora salire fino a 1.800. L’ordinanza del sindaco di Artogne (Brescia), Barbara Bonicelli, che aveva deciso lo scorso 22 giugno, la chiusura del tratto di strada che dalla località Secondino porta fino alla rotonda del complesso residenziale di Bassinale, è stata revocata. La decisione era legata non solo allo stato in cui si trovava la strada ma anche per permettere alcuni lavori da parte dei privati. L’appello è stato raccolto dall’associazione Amici di #Bassinale che ha visto l’adesione di un gruppo di volontari e gli operatori hanno messo a disposizione delle risorse per la sistemazione di un tratto di oltre sei chilometri di strada, ora percorribile.

“Grazie alla sinergia pubblico-privato – commenta il sindaco Barbara Bonicelli – la strada per 1800 è stata riaperta al traffico. Doveroso ringraziare tutti coloro che ci hanno creduto mettendoci impegno, tantissimo lavoro di pulizia, sistemazione e preparazione, macchinari, tempo, denaro e soprattutto il cuore per garantire la stagione turistica e far sì che la nostra montagna continui ad essere fonte di bellezze per chi le bellezze sa cogliere”. Un primo passo per rilanciare Montecampione, altri consistenti interventi sono attesi nei prossimi anni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136