QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Montagna, Parolo: “Da Regione 19,5 milioni per Valchiavenna”

martedì, 26 luglio 2016

Valchiavenna – “Con l’approvazione di questa delibera e grazie alla ‘Strategia Nazionale Aree Interne’, alla Valchiavenna arriveranno complessivamente 19,5 milioni di euro per la valorizzazione delle risorse locali. E’ un grande risultato, frutto di un lungo percorso di lavoro che ha visto la partecipazione diretta e attiva del territorio”. Commenta cosi’ Ugo Parolo, sottosegretario alla Presidenza con delega ai Rapporti con il Consiglio regionale, Politiche per la Montagna, Macroregione Alpina (Eusalp), ai Quattro Motori per l’Europa e alla Programmazione negoziata, la delibera regionale approvata nell’odierna seduta della Giunta regionale, con la quale l’Esecutivo di Palazzo Lombardia ha approvato lo schema di convenzione tra Regione e il Comune di Chiavenna per l’attuazione del progetto d’Area Interna ‘Valchiavenna’.

LA STRATEGIA
“La Strategia d’Area ‘Valchiavenna’ – spiega il sottosegretario – prevede progetti di azioni per lo sviluppo in materia di turismo, per il rafforzamento dei servizi essenziali forniti alla cittadinanza e per promuovere la crescita di professionalita’ locali. Il programma di interventi attingera’ dalle risorse del Fondo Sociale Europeo (Fse), del Fondo europeo per lo Sviluppo regionale (Fesr), sul Fondo europeo agricolo per lo Sviluppo rurale (Feasr) e di risorse statali, per un ammontare complessivo di euro 19.511.860″.

FASI SUCCESSIVE
“Ora che la Giunta ha approvato lo schema di Convenzione per l’attuazione del progetto d’Area – conclude il sottosegretario – a breve, in rappresentanza di Regione Lombardia, sottoscrivero’ l’Accordo, in modo da dare il via concreto all’attuazione della ‘Strategia’ e alla realizzazione dei progetti per lo sviluppo della Valchiavenna”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136