QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Montagna, Parolo: “50 milioni per aree interne Alta Valtellina”

martedì, 19 luglio 2016

Bormio – “L’approvazione, da parte della Giunta regionale, della convenzione con il Fondo Comuni Confinanti e’ un passo avanti verso la piena attivazione del progetto sperimentale ‘Aree interne Alta Valtellina’”. A dichiararlo e’ Ugo Parolo, sottosegretario alla Presidenza con delega ai Rapporti con il Consiglio regionale, Politiche per la Montagna, Macroregione Alpina (Eusalp), ai Quattro Motori per l’Europa e alla Programmazione negoziata, oggi, al termine della seduta di Giunta regionale.parolo

RISORSE – Il finanziamento complessivo ammonta a 49.872.000 euro: 37,6 milioni euro a valere sul Fondo Comuni Confinanti per il periodo 2013-2018 e 12,4 milioni euro dalla compartecipazione degli Enti locali. “Con questo atto – spiega il sottosegretario – i Comuni possono avviare pienamente la progettazione degli interventi previsti sia sul Fondo Comuni confinanti, sia sui
Fondi comunitari”.

DESTINATARI – Il Progetto prevede il finanziamento di interventi migliorativi coordinati dalla ‘Strategia Aree Interne’ e dello studio di fattibilita’ per il traforo dello Stelvio. Del finanziamento potranno avvalersi i Comuni di Bormio, Valfurva, Valdisotto, Valdidentro e Sondalo, la Comunita’ montana Alta Valtellina e il Parco nazionale dello Stelvio.

PROSSIMI PASSI – “A conclusione del percorso – conclude Parolo – seguira’ a breve la firma della convenzione, che ci piacerebbe sottoscrivere in Alta Valtellina, alla presenza del presidente del Fondo Comuni confinanti Roger De Menech”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136