QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Miss Italia: la reginetta di Andalo è Chiara Berti, 18 anni, studentessa

mercoledì, 12 agosto 2015

Andalo – Chiara è la stella di Andalo. Al Palacongressi di Andalo si è svolta la prima Finale del Festival Talent Show. L’evento, condotto e ideato da Sonia Leonardi, titolare dalla Soleoshow Modelagency, è il talent trentino che mira a valorizzare i giovani talenti (dai 14 ai 35 anni) nel settore della danza e della musica, desiderosi di farsi applaudire dal pubblico dei residenti e dei turisti.

Si sono sfidati sul palco i seguenti talenti: per il settore danza la ballerina Lara Tovazzi e il gruppo MG Dance e per il settore canto Manuela D’Attis e Fiammetta Nena. A pari merito hanno accesso alla finamiss Andalo 010lissima la giovane e bravissima cantante Fiammetta Nena quasi 18enne di Fiera di Primiero e la talentuosa ballerina di burlesque 25enne Lara Tovazzi di Trento ma residente a Berlino.

Per loro è ancora più vicina la possibilità di aggiudicarsi il prestigioso stage di “Trentino Danza estate” di Tesero, oltre ad un soggiorno a 5 stelle presso il Domina Coral Bay di Sharm el Sheikh.

È stato inserito nel talent, anche l’attesissimo appuntamento con la bellezza, con la Finale Regionale di Miss Cinema Trentino Alto Adige.

Sono state circa 30 le ragazze, provenienti dalle varie tappe di selezione, che, curate nel look dalla Compagnia della Bellezza del Salone Armonie di Cles, hanno sfilato in passerella alternando le varie esibizioni artistiche e proponendo divertenti momenti in attesa di aggiudicarsi la corona di reginetta della serata.

Durante la serata sì sono valorizzati anche i prodotti a kilometro zero con la presentazione delle creazioni fatte a mano dall’atelier Margit Maturi di Pinzolo, che ha proposto i suoi lavori fatti a mano indossati dalle belle Miss.

La giuria, presieduta da Daniele Rigotti, Presidente di Andalo Gestioni, ha eletto con il titolo di Miss Cinema Trentino-Alto Adige la semplice ma bellissima Chiara Berti, studentessa 19enne di Denno che suona il pianoforte da ben 8 anni.

Chiara, ha accesso direttamente alle prefinali nazionali di Jesolo, assieme alle altre finaliste del Trentino Alto Adige già qualificatesi, Maria Gummerer Miss Kia Trentino Alto Adige, Noemi Guerra Miss Alto Adige/Sudtirol ed Elena Marin Miss Bellezza Rocchetta.

Sono state fasciate anche le seguenti ragazze: secondo posto con il titolo di Miss Bellezza Rocchetta per Alessia Travaglia, studentessa e ballerina 19enne di Trento. La fascia di Miss Cinema terza classificata è statMiss Andalo 200a assegnata alla roveretana Denise Parisi, 20enne studentessa e receptionist a Nago, quarto posto con il titolo di Miss Compagnia della Bellezza per Sabrina Gadotti studentessa di 18 anni di Trento ed infine si è qualificata con il titolo di Miss Interflora la bolzanina Eleonora De Fazio, quasi 18enne assistente alla poltrona.

Molto apprezzata dal pubblico e dai giurati l’esibizione della bravissima Alice Viglioglia, ex Miss Cinema T.A.A. che ha interpretato, ballando e cantando, un pezzo su cui le miss hanno sfilato con la moda mare di Lineasprint.

Madrina della serata è stata Katja Luraschi, la ex pallavolista della nazionale italiana che lo scorso anno dopo aver vinto la fascia di Miss Cinema si è qualificata tra le 60 ragazze più belle d’Italia.

La Soleoshow, agenzia organizzatrice di eventi, è riuscita a creare un evento unico nel suo genere, coinvolgendo le eccellenze della Provincia di Trento. Dai talentuosi giovani cantanti del VarTalent, passando dai gruppi di danza delle varie associazioni, per arrivate al grande talento dei nostri artigiani Trentini. Una valorizzazione a 360° del territorio, e delle risorse artistiche.

Un ottimo veicolo di promozione turistica, ma anche una opportunità di lavoro per le numerose persone coinvolte nell’organizzazione e nel back stage, oltre ad essere un grande palco su cui potersi mettere in gioco e creare possibili occasioni lavorative.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136