Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Meteo, l’alta pressione ha i giorni contati ma non arriverà tanta neve sulle Alpi: le previsioni

martedì, 15 gennaio 2019

Ponte di Legno – L’aumento della pressione di queste ore avrà i giorni contati, infatti già da Mercoledì sera venti meridionali carichi di umidità anticiperanno l’arrivo di una perturbazione atlantica. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che se Martedì e Mercoledì il tempo sarà prevalentemente soleggiato, da Giovedì una perturbazione atlantica farà peggiorare il tempo sulle regioni centrali tirreniche, in Sicilia e al Nord. Precipitazioni sparse sono attese sulle regioni settentrionali dove la neve cadrà sopra i 700 metri; rovesci e temporali sono previsti al Centro con neve sopra i 1200 metri. Venerdì il tempo rimarrà ancora instabile al Centro, in Campania e al mattino sul Triveneto.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avverte che nel corso del weekend il clima andrà gradualmente raffreddandosi per l’arrivo di un nucleo freddo dalla Francia. Se Sabato e Domenica le precipitazioni risulteranno scarse, da Lunedì una perturbazione atlantica potrebbe riportare la neve fino in pianura al Nord e sulle zone collinari del Centro.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136