QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Manutenzione straordinaria e recupero aule per scuole superiori bresciane: ecco i lavori

giovedì, 12 ottobre 2017

Brescia – “Continua il lavoro della Provincia di Brescia, nonostante le difficoltà finanziarie, per garantire la sicurezza all’interno degli Istituti Scolastici Superiori del territorio. A tal proposito, dopo sopralluoghi effettuati dai tecnici provinciali, si è deciso di intervenire all’interno di diverse strutture, attraverso opere di ripristino delle murature e degli intonaci”.

Pierluigi MottinelliSono queste le parole del Presidente della Provincia di Brescia, Pier Luigi Mottinelli, che annuncia una serie di interventi che esulano dalla normale manutenzione ordinaria e che si è ritenuto opportuno raggruppare in uno specifico progetto.

Gli Istituti interessati al ripristino delle murature e degli intonaci di laboratori, locali igieni ci e parti comunio: I due Istituti “Perlasca”, uno nel Comune di Idro e uno in quello di Vobarno, “Bagatta” nel Comune di Desenzano D/G, “Levi” nel Comune di Sarezzo, “Beretta” nel Comune di Gardone V.T., “Copernico” e “Calini” nel Comune di Brescia per una spesa complessiva di 185.000 mila euro.

“Abbiamo deciso di intervenire sulle scuole – ha dichiarato il Consigliere delegato all’Edilizia Scolastica Filippo Ferrari -  i cui lavori, dai sopralluoghi, sono risultati più urgenti. Il nostro obiettivo è quello di lavorare affinché i nostri studenti possano vivere in spazi sempre migliori e sicuri. Per questo saranno effettuati interventi su tutte le 58 sedi di nostra competenza”. Si tratta di 22.500 mq di superficie interessata dai lavori corrispondenti a circa 3.200 mq per scuola.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136