Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Malles, il 4 dicembre presentazione del collegamento con Bormio

giovedì, 30 novembre 2017

Bormio – Il collegamento Malles-Bormio sarà presentato il 4 dicembre. Lo studio preliminare che indica le possibili varianti su strada e su rotaia per collegare la val Venosta e la Valtellina sarà presentato lunedì prossimo a Malles. Il collegamento fra la Val Venosta e la Valtellina è uno dei punti contenuti nel protocollo d’intesa per la valorizzazione di passo Stelvio, siglato nel luglio 2015 fra Regione Lombardia e Provincia di Bolzano.

Bolzano Theiner

Infrastrutture Lombarde S.p.A., ILSPA, società partecipata dalla Regione Lombardia, che coordina la realizzazione di nuovi progetti infrastrutturali, è stata incaricata di predisporre uno studio preliminare di un nuovo collegamento fra la Val Venosta e la Valtellina, prevalentemente in galleria, indicando le possibili alternative su strada e su rotaia.

Lo studio predisposto sarà ora presentato in due incontri pubblici, uno ciascuno nelle due realtà territoriali. Per la Val Venosta la presentazione pubblica dello studio preliminare è in programma 4 dicembre 2017 alle 19 presso la Casa della cultura, in via stazione a Malles.

Interverranno l’assessore provinciale all’ambiente Richard Theiner (nella foto) e il sottosegretario alla presidenza di Regione Lombardia con delega alle politiche per la montagna, Ugo Parolo, il direttore di Strutture trasporto Alto Adige STA, Joachim Dejaco, il vicedirettore d’esercizio della ferrovia della Venosta, Michael Prader, e funzionari di Infrastrutture Lombarde S.p.A ILSPA.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136