QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

L’Ugl avvia una raccolta firme per salvare i distaccamenti della Polizia Stradale di Iseo e Salò

venerdì, 11 aprile 2014

Iseo – Sono già centinaia le adesioni all’iniziativa dell’Ugl per salvare due posti di Polizia strategici, veri e propri presidi territoriali di legalità, come i distaccamenti della Polizia Stradale di Iseo e Salò (Brescia), oltre che il declassamento del Settore Polizia di Frontiera presso l’aeroporto di Montichiari (BS), previsti dalla riorganizzazione del Ministro dell’Interno. Secondo l’Ugl è pericolosa perché sguarnisce completamente un territorio di ampie dimensioni, dove è invece maggiore la richiesta di sicurezza.

Per la Ugl Polizia di Stato bresciana espolizia stradaleiste un’altra via per risparmiare che sia alternativa a quella di eliminare presidi indispensabili per la sicurezza del territorio. Ecco dunque le nostre quattro proposte:

1. Ridurre il numero dei Corpi di Polizia che oggi sono 7, cinque nazionali e due locali;

2. Tagliare i Compartimenti della Polizia Stradale, come il Compartimento della Polstrada di Milano, raccordando direttamente le Sezioni con il Ministero, così come già avviene per i Compartimenti della Polizia Postale. Sarebbe sicuramente un ulteriore snellimento, con il riversamento di molteplici colleghi nella contigua Sezione di Milano a vantaggio della collettività;

3. Accorpare i presidi di Polizia e Carabinieri che “affollano” il centro della Capitale, ma anche molti Capoluoghi di Regione ed investire le risorse risparmiate per la sicurezza delle periferie;

4. Tagliare l’Ospedale militare di Milano (CMO)  struttura anacronistica,  tenuta in  piedi come  tante e  con le più assurde motivazioni, dove ancora vengono effettuati accertamenti sanitari che potrebbero   essere ­eseguiti dai clinici delle ASL. La petizione è disponibile ai posti di polizia.

MOZIONE PER IL MANTENIMENTO DEL PRESIDIO DI POLIZIA STRADALE.

Una delegazione UGL Polizia di Stato di Brescia ha partecipato al Consiglio Comunale di Iseo.  Il Consiglio, richiamando anche i molteplici interventi, al termine della discussione ha approvato all’unanimità la mozione contro la chiusura della Polizia Stradale di Iseo, invitando gli altri Comuni della Comunità del Sebino bresciano di condividere la mozione trasmettendo i contenuti alle Autorità competenti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136