QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Le proprie passioni al servizio degli altri: in Trentino il progetto online Tiktac.net

sabato, 13 settembre 2014

Trento – Nuovo progetto in Trentino Alto Adige: l’iniziativa Tiktac.net nasce dall’idea di una coppia di trentini e vuole realizzare una piattaforma che, seguendo il principio ‘do ut des’ (dai, affinchè io dia), offre la possibilità di trasformare il proprio patrimonio fatto di passioni, abilità, competenze, servizi in ogni genere di settore o semplicemente di proprietà’ di cose/immobili/ecc., in un patrimonio reale di condivisione gratuita.tiktac

Una nuova piattaforma interattiva e di nuova generazione a portata di click: un’innovazione per la regione alpina e non solo. Lo scopo primario è quello di portare il proprio tempo al centro di ognuno, per poter dare finalmente più spazio a ciò che ci piace e convertirlo in un valore, una valuta da mercanteggiare con quello che offrono gli altri. 

L’utente che deciderà di iscriversi seguirà un percorso che gli permetterà di crearsi il proprio ‘Profilo patrimonio’, lo renderà visibile e potrà quindi iniziare ad interagire con gli altri iscritti.

CREAZIONE PROFILO
Durante la creazione del profilo, l’interessato avrà la possibilità di individuare e registrare ciò che sa di essere e di saper fare rispetto alle “Categorie” [PASSIONI-ABILITA’-COMPETENZE], [SERVIZI], [PROPRIETA’ di cose/immobili/altro] che daranno accesso a delle “Sottocategorie” che riguardano ogni possibile settore esistente, che verrà comunque costantemente attualizzato ed integrato dagli amministratori del sito. All’interno delle “Sottocategorie” ogni utente avrà l’opportunità di crearsi uno spazio personalizzato, in cui potrà inserire testi, foto, link audio/video, per crearsi un’impronta originale/personalizzata e finalizzata a pubblicizzarsi al meglio. Ultimata l’iscrizione, può iniziare l’interazione con gli altri.

AD ESEMPIO
Pertanto, a titolo esemplificativo, quando l’utente “Mario” individua un patrimonio che gli interessa, offerto da “Gino”, lo flagga e, cliccando il tasto “TIK” invia automaticamente l’interessamento a quest’ultimo. “Gino” riceve il messaggio, a sua volta verifica cosa “Mario” offre e, se interessato, flagga su ciò che vorrebbe ottenere e ribatte con il tasto “TAC”. A questo punto può iniziare la trattativa tra i due in chat, tramite mail, o via telefono. Una volta consumata la trattativa, accordati i termini e quant’altro, il patrimonio scambiato verrà caricato rispettivamente sul profilo di “Mario” e “Gino”.

… oppure “Gino” anche se non direttamente interessato a quello che offre “Mario”, accetta comunque lo scambio, perché magari sa che trattasi di un qualcosa di abbastanza richiesto dagli altri utenti, tra cui “Franco” che ha qualcosa di più interessante. Quindi “Gino”, anche se non il “reale produttore” del bene contrattato, avrà la possibilità di ribarattarlo con gli altri. La stessa cosa potrà farla “Franco” che la scambierà con “Sara” che la ribaratterà con “Francesco” e così all’infinito. In ogni caso sarà sempre ben visibile il reale produttore dell’elemento barattato tra più utenti.

Nel caso in cui un utente avesse contrattato un patrimonio che consiste in più servizi (es. una gita in montagna con una guida/accompagnatore, in cambio di 8 lezioni di tango, oppure un montaggio di un video delle ultime imprese con lo skateboard con sottofondo musicale in cambio di 10 massaggi), i nuovi possessori (di queste 8 lezioni di tango oppure di 10 massaggi), avranno la possibilità di contrattarli successivamente con altri utenti anche singolarmente e non per forza come pacchetto unico. Potranno utilizzare per se stessi 5 lezioni di tango, oppure 5 massaggi e le rimanenti 3 lezioni di tango/ 5 massaggi utilizzarli per successive trattative di baratto.

Quando il patrimonio verrà utilizzato, questo scomparirà dal profilo di chi ne ha usufruito e l’utente sarà invitato a lasciare un feedback.

Per coloro che invece intendono utilizzare questa piattaforma unicamente come occasione per condividere, oppure organizzare incontri con altri per vivere i propri interessi e passioni, senza per forza usarli come “merce di scambio”, basta iscriversi nella categoria “CONDIVISIONI” ed il gioco è fatto. In questo senso potrà tornare molto utile la possibilità di creare degli spazi di discussione all’interno del link “FORUM”, in cui oltre a dibattere su ciò che piace ed interessa, potranno essere organizzati dei veri e propri incontri tra singoli o gruppi di persone legate da medesime passioni, abilità, competenze e interessi.

Per rendere TIKTAC.net più efficiente possibile,gli sviluppatori chiedono onestà e rispetto da parte di tutti gli utenti. In tal senso si rimanda al link “Regole d’iscrizione”.

Il Sigillo di garanzia si evincerà dai rispettivi feedback che nel tempo diverranno Sigillo di qualità per ogni singolo utente iscritto che quindi, se giudicati positivamente da molti, avranno maggiore forza contrattuale. Gli eventuali “furbetti”, potranno essere segnalati all’amministratore di sistema con il tasto Allarme. Tra le ulteriori funzionalità anche la possibilità di effettuare ricerche per nome utente, contenuti e località.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136