QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Laura Bonelli con il suo “Fornelli Metafisici” tra simboli e alchimie di sapori

lunedì, 10 agosto 2015

Darfo – E’ possibile parlare di simboli e alchimie di sapori? Ci prova Laura Bonelli con il suo “Fornelli Metafisici”, un libro a metà strada tra il manuale di cucina e il pamphlet filosofico.laura bonelli

“In ogni ricetta si nasconde una storia”, così si legge nelle pagine iniziali ed è così che vicende e suggestioni dal gusto ironico, introspettivo e spesso surreale, prendono vita da più di trenta ricette vegetariane e vegane per la preparazione di antipasti, primi, secondi, pane e sfiziosi dolci naturali.

Tra le pagine del libro anche una dissertazione filosofica tra verdure, una divertente lotta tra colori e la riflessione mistica di chi perde tutto in un incendio tranne un panino.

Scrive il critico letterario Claudio Ardigò, che ha curato l’introduzione del libro: ” In Fornelli Metafisici possiamo trovare l’apoteosi della vita, il sentimento del sogno, la critica del mondo attraverso la primitiva esaltazione del cibo. Racconti e ricette sembrano, così. legati insieme da un vincolo antichissimo, un inesausto discorso sulla necessità della vita”.

Una lettura per sorridere nella ricerca di una pietra filosofale che si può nascondere dentro l’uomo, e dietro l’angolo.

L’autrice:

Milanese trapiantata a Fidenza, Laura Bonelli è diplomata alla Scuola di Cinema di Milano. Cura l ufficio stampa di un festival letterario e di uno cinematografico e ha collaborato con diverse testate giornalistiche. Ha un blog: “Shakespeare & Co”, che si occupa di cultura e letteratura sul quotidiano web Il Mattino di Parma, cura la rubrica “Prosa Blues” sul sito Escamontage, collabora con il mensile siciliano L’Araldo con la rubrica letteraria “Apelibraria”. È un fitopreparatore ed è appassionata di cucina naturale. Ha pubblicato diversi racconti in antologie e il suo primo libro è Piccole Storie dei sette giorni (Graphofeel Edizioni).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136