QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

L’assessore Olivi torna in Whirlpool a un mese dall’annuncio di chiusura

giovedì, 1 agosto 2013

Trento- ”In questo mese, assieme, abbiamo fatto un lavoro importante per affrontare una situazione drammatica e abbiamo creato le premesse per guardare con maggiore fiducia al futuro. Abbiamo compiuto un passo importante in avanti con la sottoscrizione dell’accordo ma il lavoro da fare è ancora molto e sono qui a ribadirvi che l’impegno della Provincia al vostro fianco proseguirà con la stessa intensità dimostrata fino ad ora”. Così l’assessore provinciale all’industria Alessandro Olivi si è rivolto oggi all’assemblea di tutti i lavoratori della Whirlpool e ai loro rappresentanti sindacali.whirlpool

L’assessore si era recato nello stabilimento della Whirlpool nel giorno drammatico in cui era uscita la notizia dell’apertura della procedura di mobilità. Oggi, ad un mese di distanza, ha voluto incontrare nuovamente, come aveva promesso, i dipendenti della multinazionale per ribadire l’impegno della Provincia e fare il punto su quanto ancora resta da fare. Grazie soprattutto all’atteggiamento dei lavoratori, ha detto l’assessore, il Trentino ha dato una bella immagine di sé e della sua capacità di risposta. I lavoratori lo hanno accolto con calore applaudendo al termine del suo intervento.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136