QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

“L’artigiano in fiera e un tocco d’azzardo” con lo stand del casinò di Campione d’Italia

sabato, 3 dicembre 2016

Milano – Lo stand del casinò di Campione d’Italia alla grande esposizione milanese “L’artigiano in fiera e un tocco d’azzardo”, in programma da oggi a domenica 11 dicembre, dalle 10 alle 22.30, ingresso libero.

casino-artigiano-fieraE’ l’appuntamento forse più atteso tra quelli del polo fieristico di Rho-Pero. Certo il più popolare e, allo stesso tempo, sofisticato per la strabiliante varietà di profferte di produzioni artigianali, tanto più nell’approssimarsi delle festività, da parte di migliaia di espositori provenienti da più di cento paesi del mondo.

Manufatti non di rado unici, in una sterminata galleria di idee: “L’artigiano in fiera” rinnova la proposta di una mostra-mercato posta all’insegna della qualità e dell’originalità, con corollario di eventi vari, e di canti e danze che attingendo alle più diverse tradizioni concorrono al clima di festa planetaria di una manifestazione cui il casinò di Campione d’Italia partecipa propositivamente.

Cioè con il gusto che ne qualifica l’attività nell’exclave italiana in terra svizzera da dove porta all’”Artigiano in fiera” la possibilità di cimentarsi tra roulette americana, tavolo di black jack e un paio di slot machine di ultima generazione. Non è soltanto un’esposizione di giochi, infatti, quella occupa un posto – padiglione 5 Europa, stand E 131-D131 Zona Francia – consolidato dalla curiosità: i visitatori vi potranno gratuitamente effettuare le loro puntate, in palio ghiotti dobloni di cioccolato e gadget a sorpresa con il marchio del Casinò che sarà lieto di offrire agli ospiti, ogni sera alle 19, anche un aperitivo, sempre di buon auspicio. Con un tacito invito: arrivederci a Campione d’Italia, dove le feste di fine anno sono un incomparabile must.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136