QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Lago d’Iseo: Fabio Rolfi presenta interrogazione in Regione sul “Ponte di Christo”

giovedì, 7 gennaio 2016

Iseo – Presentata interrogazione alla Giunta regionale per sollecitare iniziative per il supporto del Sebino in occasione del grande afflusso di visitatori in vista dell’allestimento del “Ponte galleggiante di Christo”. Nel merito è intervenuto il firmatario e vice capogruppo della Lega Nord al Pirellone, Fabio Rolfi.passerella opera iseo

“Si tratta di un evento unico per il Sebino, una grande occasione per la promozione del territorio, sia in termini turistici, che di offerta enogastronomica. L’attrazione attirerà in poco tempo decine di migliaia di visitatori e per questa ragione ritengo che l’opportunità vada colta, proprio perché in grado di far conoscere al meglio le ricchezze e le bellezze di questa zona della Provincia di Brescia. Regione Lombardia deve quindi attivarsi in questo senso, mettendo a disposizione risorse adeguate”.

“Nello specifico chiediamo di stanziare fondi per la promozione turistica, la valorizzazione delle offerte agricole e agrituristiche, nonché per il potenziamento dei servizi dedicati alla mobilità, in special modo quelli ferroviari, affinché si gestisca nel modo più ordinato possibile l’accesso alle sponde bresciane del lago d’Iseo”.Fabio Rolfi

“È necessario uno sforzo straordinario da parte della Regione: la ‘camminata galleggiante di Christo’ infatti può rappresentare l’Expo del Sebino. Personalmente inoltre trovo che le richieste di commissari siano del tutto superflue e sinonimo di sfiducia preventiva verso il territorio e i suoi rappresentanti, che possono, se giustamente sostenuti, gestire la manifestazione – conclude Fabio Rolfi – nel modo migliore.”


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136