QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

La vendemmia ha il vento in poppa: visita nelle storiche cantine Ferrari

mercoledì, 4 settembre 2013

Trento – Una vendemmia a cinque stelle. Almeno, secondo gli esperti enologi del Trentino e della Lombardia. Ci sono già i primi appuntamenti con la nascita delle bollicine più famose d’Italia. Il classico spettacolo nello spettacolo. E’ quanto propongono con l’ormai tradizionale Aperitivo in Vendemmia le Cantine Ferrari di Trento, dove nascono le bollicine che vendemmiasono diventate il simbolo del miglior made in Italy.

L’edizione 2013 propone due eventi: uno oggi e l’altro venerdì 6 settembre. Entrambi con inizio alle 19.02. Ogni serata inizia con l’arrivo dell’uva appena raccolta e avviata alla pressatura: un’autentica emozione, per chi vi assiste e che continua con l’assaggio del mosto. Si prosegue con la visita guidata nella cantina. Nei sotterranei Ferrari riposano 20 milioni di bottiglie di Trentodoc.
E in uno degli angoli più suggestivi si può assistere a un altro spettacolo: con le prime ombre della sera ci sarà l’aperitivo millesimato Ferrari accompagnato da raffinati stuzzichini firmati da Alfio Ghezzi, chef della stellata Locanda Margon, da prodotti dell’Agraria di Riva e da una forma di Trentingrana che viene appositamente aperta con maestria.
Il costo è di 20euro; gratuito fino ai 18 anni. La prenotazione è necessaria.
Chi vuole può continuare nelle emozioni raggiungendo la vicinissima Locanda Margon che per l’occasione propone un menù ispirato alla vendemmia a 32 euro.
Info e prenotazione: visit@cantineferrari.it,


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136