QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

La vela a Garda Wind Garda: discipline e regate in programma

mercoledì, 14 giugno 2017

Riva del Garda – Dal 16 al 18 giugno Garda Wind Garda abbraccerà la vela a 360°: windsurf con la One Hour Classic, vela giovanile con Optimist, 420 e O’Pen Bic al Trofeo 4 Laghi, Altura per tutti con Rivalora e Kitesurf con la Crazy race. Dopo Rio2016 Giulia Conti torna a navigare in Italia, ma per divertimento: sarà a Rivalora, insieme alla sciatrice Merighetti e alla snowboarder cross Michela Moioli. A bordo anche Guido Gallinaro (Laser Radial) in rappresentanza delle nuove leve della vela italiana. garda wind garda 1La manifestazione non sarà solo per i velisti dato che Garda Wind Garda è una celebrazione del vento in tutte le sue forme: ingegneria, arte, musica, cinema, spettacolo, perché la vela deve e può andare oltre il proprio mondo. Anche Mauro Pelaschier protagonista in occasione degli “Aperitivi culturali”

One Hour Classic, 16-18 giugno
Un windsurfista non può non aver mai partecipato alla mitica One Hour, innovativa regata degli anni 90 tuttora organizzata nella stessa formula risultata vincente. I windsurfisti trovano nella manifestazione organizzata dal Circolo Surf Torbole la massima espressione di velocità e tecnica slalom nella regata della durata di 1 ora con l’obbiettivo di coprire il maggior numero di lati. I migliori atleti della specialità (ammessi in un massimo di 150) si confronteranno in una sfida contro il tempo a suon di planate e strambate. Tra i campionissimi presenti spicca Antoine Albeau: dopo oltre 20 anni di carriera è ancora al top della classifica PWA World Tour Windsurfing. Sarà presente alla ONE HOUR Classic 2017, insieme ad avversari come Armon DaganMalte ReischerLuka Mratović e Bruno Martini, portacolori del Circolo Surf Torbole.

Albeau è francese, atleta RRD International, poche settimane fa ha vinto la tappa #PWA Slalom in Costa Brava dopo ben 10 titoli mondiali. E’ nei Guinness World Records con il record mondiale di velocità conquistato nel 2015 con 53.27 nodi (98,40 KM/h) e una punta massima di 55.15 nodi.

Se nei giorni di #GWG17 vedrete una freccia sull’Alto Garda “targata” Fra-192 sappiate che si tratta di Antoine Albeau F192, il top rider di #GWG17 che cercherà di battere il record dell’ora conquistato 2 anni fa da Matteo Iachino Ita-140. Obbiettivo superare i 18 lati in 1h 4’ 5”.

info: http://www.gardawindgarda.com/one-hour-classic/

4 Laghi, 17-18 giugno – Classe Optimist, 420, O’pen Bic
GWG e il vento per i giovani: questa edizione della 4 Laghi organizzata dal Circolo Vela Arco sarà particolarmente partecipata e tecnicamente di alto livello, perchè il doppio 420 disputerà proprio a Riva del Garda (8-13 agosto) i Campionati Europei juniores  e quindi molti equipaggi approfitteranno per allenarsi. Così pure il dinamico O’pen Bic, che disputerà il Campionato del mondo 2017 (dal 31 luglio al 4 agosto) proprio al Circolo Vela Arco e quindi moltissimi ragazzi in occasione della “4 laghi” avranno l’occasione di provare il campo di regata. Presenti anche i giovanissimi con l’Optimist risaputamente una classe molto partecipata, che avvicina alle regate i bambini dai 9 anni.

info: http://www.gardawindgarda.com/trofeo-4-laghi/

RIVALORA, 18 giugno
Gli adulti, ma non solo, avranno il loro spazio GWG nella vela d’altura con Rivalora, la regata che vuole riportare tutti in acqua a trascorrere una giornata all’insegna della vela e degli amici, nel momento in cui arRivalora sull’Alto Garda, il regolare vento da sud che inizia a soffiare solitamente all’ora di pranzo in caso di bel tempo e alta pressione. AllaFraglia Vela Riva alle ore 12 dunque le barche da crociera prenderanno il via per raggiungere Malcesine e tornare a Riva del Garda sempre sospinti dal vento da sud. Professionisti della vela e crocieristi per un giorno insieme per celebrare il vento e la vela. Un’occasione anche per tutti coloro che hanno una barca carrellabile e non vogliono mancare. La regata è anche valida per l’assegnazione del Trofeo Nastro Azzurro, un tempo regata di riferimento per tutta Europa.

Tra i campionissimi, che per un giorno vogliono vivere l’Alto Garda navigando in relax a Rivalora, ci sarà anche Stefano Rizzi, attualmente il più esperto velista foiling Moth italiano, sempre in cerca di nuove sfide. Ma oltre a Rizzi tornerà a navigare in Italia dopo l’Olimpiade di Rio anche Giulia Conti, che sarà a bordo con il giornalista di Raisport Giulio Guazzini e con altri atleti come l’ex sciatrice di Coppa del Mondo Daniela Merighetti, alla snowboarder cross Michela Moioli (vincitrice della Coppa del mondo di specialità 2016), l’astro nascente della classe Laser giovanile e portacolori della Fraglia Vela Riva Guido Gallinaro.

info: http://www.gardawindgarda.com/rivalora/.L’ABC della vela con Optimist Italia e FIV al Garda Wind Garda Village.

Tutti a Riva del Garda troveranno l’occasione per divertirsi in regata o al GWG Village, perchè ci saranno una serie di iniziative che intratterranno tutti i presenti, anche a terra. Per i più piccoli non mancherà la presenza dell’Associazione Italiana Classe Optimist che in collaborazione con la FIV Federazione Italiana Vela, XIV Zona e la presenza di istruttori federali farà provare le manovre base delle vela con un simulatore. Gli stessi bambini potranno poi ammirare le esibizioni dell’International Circus di Mosca con clown e acrobati che incanteranno con numeri di giocoleria, performance di fuoco ed equilibrismo. Damove basket freestyle show saprà invece esaltare gli spettatori, che ammireranno i balli, le impennate, i salti dei protagonisti, sempre con un pallone in più. Resi famosi dall’incontro con Papa Francesco e il suo “famoso” pallone rotante in un trick di freestyle, i Damove offriranno un’animazione sicuramente molto attiva e coinvolgente. Il programma di GWG è disponibile qui: http://www.gardawindgarda.com/eventi/

Mauro Pelaschier tra vette e oceano
Gli Aperitivi culturali ampliano l’offerta della manifestazione: saranno considerate le sfumature offerte dal vento attraverso storie umane, opere d’arte, luoghi e paesaggi. Tra i vari appuntamenti Mauro Pelaschier sarà protagonista venerdì 16 giugno in un incontro con Nives Meroi, alpinista che ha salito senza ossigeno quasi tutti gli ottomila; un dialogo tra monti e mare che trova sicuramente nei grandi orizzonti il punto d’unione.

Venerdì 16 giugno - Garda Wind Village, Ore 18.00 - Con o senza vento. Imprese per mari e per monti: Incontro con Nives Meroi e Mauro Pelaschier. Info: http://www.gardawindgarda.com/gli-aperitivi-culturali/

PROGRAMMA COMPLETO GWGhttp://www.gardawindgarda.com/eventi/


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136