QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

La scuola trentina premiata come eccellenza al progetto Tele PAT

mercoledì, 4 dicembre 2013

Trento – Una scuola di eccellenza, quella trentina. E’ stato presentato a Roma il progetto TelePAT, grazie al quale la Provincia autonoma di Trento è stata segnalata come pubblica amministrazione di eccellenza. L’occasione è stata offerta dal convegno “L’Agenda digitale: l’occasione di sviluppo dello “Smart work” che si è tenuto presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche. Tra l’altro la creatività ha portato a realizzare la medaglia delle possime Universiadi (nella foto sotto).

Il progetto TelePAT, nato nel 2011, riguarda lo sviluppo di nuove modalità di organizzazione del lavoro basate sull’utilizzo delle più avanzate tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Il telelavoro, sia a domicilio del dipendente che presso telecentri dislocati sul territorio, è una delle modalità più innovative attraverso cui si sta riorganizzando la macchina amministrativa MEDAGLIA UNIVERSIADI TRENTINO 2013provinciale. Grazie al telelavoro, tra l’altro, si sono ottenuti risultati in materia di risparmio, conciliazione tra esigenze di lavoro e personali dei dipendenti, impatto sull’ambiente e svilluppo e utilizzo di tecnologie innovative.  Si è parlato anche di questo al convegno “L’Agenda digitale: l’occasione di sviluppo dello “Smart work”. Paola Borz (direttore dell’ufficio gestione e organizzazione del servizio per personale) e Stefania Allegretti (funzionaria della Provincia autonoma di Trento), coordinatrici del progetto TelePAT, sono state invitate a partecipare ai lavori dalla Federmanager.

La tavola rotonda ha offerto l’occasione per un confronto tra varie esperienze di imprese private e di pubbliche amministrazioni. E’ emerso che lo sviluppo di questo progetto, dal punto di vista tecnologico e organizzativo, è pari a quello di multinazionali quali IBM, Ericsson e Procter&Gamble e rappresenta, nel panorama italiano, un esempio di eccellenza tra le pubbliche amministrazioni. Al convegno hanno partecipato anche Linda Lanzillotta, vice presidente del Senato, e Luigi Nicolais, presidente del CNR ed ex ministro della Funzione pubblica.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136