QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

La scuola trentina cani da ricerca è all’avanguardia. Due premi alla selezione mondiale austriaco di Tritolwerk

mercoledì, 5 novembre 2014

Trento (Francesca Papini) –  Due unità cinofile del Trentino superano la selezione mondiale. Nei giorni scorsi due conduttori della Scuola provinciale cani da ricerca, una delle associazioni che fanno parte della Protezione civile trentina, hanno superato in Austria, nel campo militare di Tritolwerk, la selezione mondiale per le unità cinofile che entrano a far parte del corpo speciale dell’IRO che interviene a livello mondiale nei disastri internazionali come terremoti, inondazioni e tsunami.

Si tratta di premio Cani3 (1)Alessandro Dalvit con il cane Muttley (nella foto sotto) e di Michele Cesarini Sforza con Zagor (nella foto a lato).

Le unità cinofile hanno superato il test, della durata di tre giorni, e sono entrate a far parte delle forze INSARAG e USAR, organismi che dipendono dalle Nazioni Unite. Le unità cinofile ammesse alla selezione dovevano avere una preparazione a 360 gradi riguardo segnali, medico veterinario, orientamento, sopravvivenza ed essere completamente autosufficienti nella logistica.

Nel lavoro tecnico con il cane le due unità cinofile trentine hanno affrontato sette diversi scenari che simulavano un terremoto su Vienna – 3 notturni e 4 diurni -, una marcia di dieci chilometri con equipaggiamento personale di autonomia, una calata dalla torre della base militare, prove di veterinaria e di primo soccorso. Si aggiungono poi prove di conoscenza di segnali internazionali nel soccorso.

Le unità cinofile della Scuola provipremio Cani3 (2)nciale cani da ricerca hanno dimostrato la preparazione atletica dei conduttori e dei rispettivi cani, unitamente alla capacità di gestione dello stress di attesa e di intervento, la rapidità di intervento senza preavviso, massimo 10 minuti.

Il traguardo di Vienna conferma la Scuola Provinciale cani da soccorso nel suo ruolo di eccellenza nel mondo, a distanza di un mese dal campionato del mondo per cani da soccorso, a Nova Gorica in Slovenia, dove proprio Alessandro Dalvit e Muttley hanno conquistato il terzo posto.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136