QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

La Provincia di Brescia stanzia 80mila euro per l’aumento di capitale della Società Funivia Boario-Borno

venerdì, 30 dicembre 2016

Borno – Aumento di capitale per la Società Funivia Boario Borno, con un intervento della Provincia di Brescia. Nel corso di una conferenza stampa, alla presenza del sindaco Vera Magnolini, del presidente della Provincia, Pierluigi Mottinelli e dei vertici della società degli impianti, Matteo Rivadossi e Demis Zendra, è stata annunciata l’importante novità e il presidente della Provincia ha illustrato i motivi dell’impegno finanziario del Broletto.

La società Funivia Boario Borno ha aperto la Ski Area con il campo scuola e presto sarà ampliato il demanio sciabile. Intanto la Provincia di Brescia ha stanziato 80 mila euro per un aumento di capitale della società. Il sindaco di Borno ha sottolineato l’importanza di fare squadra per portare avanti la volontà di impegnarsi di privati, commercianti, cittadini accanto alle istituzioni e per sostenere un piano di rilancio che passa dalla destagionalizzazione dell’offerta turistica, quindi rendendo gli impianti e la località Altissimo appetibile per appassionati e turisti, durante tutto l’anno, mentre il presidente Pierluigi Mottinelli ha ribadito l’impegno per valorizzare il turismo.

Borno neve1


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136