Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


La Guardia di Finanza di Brescia in visita all’Ospedale dei Bambini per gli auguri pasquali

martedì, 27 marzo 2018

Brescia – I bambini ricoverati agli “Spedali Civili” di Brescia hanno potuto trascorrere ieri una giornata diversa e particolare. In occasione delle festività pasquali un gruppo di Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Brescia, infatti, ha visitato l’Ospedale dei Bambini, situato all’interno degli “Spedali Civili” di Brescia.

finLa delegazione delle Fiamme Gialle bresciane, guidata dal Comandante Provinciale, Colonnello t.ST Salvatore Russo, è stata ricevuta dal Direttore Generale degli Spedali Civili, Dottore Ezio Belleri, dal Direttore Medico del Presidio dell’Ospedale dei Bambini, Dottore Raffaele Spiazzi, dal Direttore Amministrativo, Dottoressa Rossana Gardoni e dal Responsabile Sitr dell’Ospedale dei Bambini, Dottoressa Patrizia Bevilacqua, i quali hanno espresso: “una grande gioia per l’Ospedale dei Bambini, il segno di una vicinanza e di una solidarietà che la società non cessa mai di manifestare, ma soprattutto il regalo di un sorriso per i nostri piccoli degenti, per alleviare le fatiche del vivere la propria esperienza di malattia”.

I Finanzieri hanno fatto visita ai bambini ricoverati presso i reparti di chirurgia pediatrica, pediatria, radiologia pediatrica, ortopedia pediatrica, otorinolaringoiatria pediatrica, neuropsichiatria infantile e oncoematologia pediatrica, parlando anche con i loro familiari e con il personale di assistenza, formulando sia gli auguri di pronta guarigione che per la Pasqua di Resurrezione. Ai piccoli degenti sono stati regalati gadget della Guardia di Finanza (fumetti, pennarelli, matite e temperamatite, block notes, magneti e album da colorare), ispirati alla piccola mascotte della Guardia di Finanza “Finzy il Grifone”, la cui immagine prende spunto proprio dallo “Stemma Araldico” ufficiale del Corpo, sul quale è ritratta la figura leggendaria del Grifone, animale mitologico con la testa d’aquila ed il corpo da leone. Tale materiale viene normalmente regalato agli studenti nell’ambito degli incontri relativi al Progetto “Educazione alla Legalità Economica”, che la Guardia di Finanza (di concerto con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) propone con successo e da diversi anni nelle scuole di ogni ordine e grado e in tutto il territorio nazionale, per diffondere tra gli alunni i principi e i valori della legalità, con particolare riferimento a quella economica e finanziaria, spiegando, con cartoni animati e con scene tratte da famosi film, vari argomenti economici e finanziari che ineriscono alla vita di tutti i giorni dei ragazzi e la “convenienza” a vivere nella legalità.

Molti bambini sono rimasti affascinati e incuriositi dalle divise, dai gradi e da tutto ciò che è “corredo di servizio” dei Finanzieri, che hanno potuto vedere da vicino.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136