QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

La Genziana delle Alpi regina all’Allianz Arena di Monaco

domenica, 1 dicembre 2013

Monaco – La Winter Universiade Trentino 2013 è stata la grande protagonista ieri pomeriggio all’Allianz Arena di Monaco di Baviera, dove la Genziana delle Alpi è stata accolta in mezzo al campo da Paul Breitner (campione del Mondo con la Germania a Italia ’90) assieme alla delegazione del Trentino con gli assessori Tiziano Mellarini (sport) e Michele Dallapiccola (turismo), da Paolo Manfrini (direttore di Trentino Turismo  Trentino Sviluppo) e da Maurizio Rossini (direttore Marketing Trentino Turismo). A portare la torcia il presidente Sergio Anesi affiancato dai due volontari, Eleonora Strobbe (olimpionica di tiro con l’arco) e Marco Oberosler. Il terzetto ha percorso il campo da gioco poco prima dell’inizio della partita di campionato tra il Bayern Monaco e il Braunschweig, accolto dall’applauso dei settantamila tifosi presenti nello stadio.

IL GESTO

Breitner, Anesi, Mellarini e Dallapiccola hanno quindi innalzato la torcia al cielo. Si trattato di un gesto simbolico per lo stretto rapUNIVERSIADE TRENTINO A MONACO 1porto instaurato in questi anni tra il Bayern Monaco e il Trentino. E mentre il campione del mondo, oggi personaggio di spicco del club bavarese campione d’Europa, impugnava la torcia, sugli schermi dell’Allianz Arena sono partite le immagini accattivanti di un lungo spot dedicato al Trentino turistico e a quelle piste e località (Baselga di Pinè, Pergine Valsugana, Trento e Monte Bondone, Val di Fiemme e Val di Fassa) che tra dodici giorni ospiteranno le competizioni di Trentino 2013.

PATTO COL TRENTINO

Un omaggio che il Bayern ha voluto riservare a “degli amici”. Da tre stagioni la prima squadra della società bavarese si allena in Trentino ed è divenuta un mezzo insostituibile della comunicazione internazionale del turismo. Proprio questo è stato ricordato da Sergio Anesi nell’intervento concluso con l’invito ai fans del Bayern a tornare in Trentino nelle prossime settimane e anche il prossimo anno per il nuovo ritiro precampionato del loro Club.
L’incredibile scenografia dell’Allianz Arena ha così concluso il Tour internazionale della torcia di Trentino 2013, aperto dalla toccante cerimonia in Piazza San Pietro a Roma dello scorso sei novembre, quando la Genziana delle Alpi venne accesa da Papa Francesco con un atto simbolico di pace di rilevanza mondiale. Infatti, mai in passato un Pontefice era stato protagonista di un simile gesto. A chiudere la lunga serie di messaggi di fratellanza è un altro luogo simbolo internazionale, stavolta dello sport agonistico. Quell’arena teatro delle gesta della squadra Campione d’Europa. “Due momenti capaci di rappresentare perfettamente lo spirito dell’Universiade – commenta Sergio Anesi, presidente del C.O. di Trentino 2013 -, manifestazione mondiale multisport che abbina aspetti prettamente agonistici ad altri più marcatamente culturali e sociali. Una grande occasione di unione tra i popoli”.

ULTIME TAPPE

Ma il cammino per la Genziana delle Alpi non è ancora concluso. L’ultimo tratto da campione sarà l’11 dicembre da Rovereto a Trento, in occasione della cerimonia di inaugurazione prevista in Piazza Duomo. Pace e cultura, oltre allo sport, saranno ancora una volta in primo piano. Il 9 e 10 dicembre a Rovereto, la Città della Campana della Pace (Maria Dolendo) si terrà infatti la conferenza internazionale su Sport e innovazione. È organizzata dall’Università di Trento (una dei promotori dell’Universiade assieme a Cusi, Comune e Provincia autonoma di Trento) con l’obiettivo di proporre lo sport come motore per l’innovazione e il trasferimento di conoscenze in ambito scientifico e tecnologico. La torcia sarà anche presente lunedì prossimo (2 dicembre) alla conferenza stampa di presentazione ufficiale della Winter Universiade Trentino 2013 prevista alle 12 nel Media Center Sanba, in via della Malpensada presso lo studentato dell’Opera universitaria SanBartolameo, Trento Sud.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136