Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


La 1000 Miglia è scattata da Brescia: i risultati della prima giornata

mercoledì, 16 maggio 2018

Brescia – Le 450 automobili storiche della 1000 Miglia 2018, appartenenti a 73 diverse Case automobilistiche, sono partite da Brescia.

Il folto pubblico di appassionati e curiosi accorsi nel cuore della città della Leonessa ha potuto apprezzare il rombo dei motori del “museo viaggiante” per antonomasia con la partenza, alle 14:30, dalla pedana di Viale Venezia, celebrata con lo spettacolo delle Frecce Tricolore, destinazione sponda adriatica.

A sventolare la bandiera italiana, simbolo del via nelle gare automobilistiche, il Prefetto di Brescia Annunziato Vardè; il sindaco Emilio Del Bono accompagnato dal vicesindaco Laura Castelletti; il Questore Vincenzo Ciarambino; il presidente della provincia Pier Luigi Mottinelli; Barbara Barra, il dirigente della Polizia Stradale, che scorterà la 1000 Miglia dall’inizio alla fine; il Comandante della 1a Regione Aerea e del Comando Forze da Combattimento, Silvano Frigerio.

Domattina la corsa ripartirà da Cervia-Milano Marittima verso Roma, traguardo della seconda tappa della 1000 Miglia 2018.

RISULTATI

La prima tappa della 1000 Miglia 2018 ha superato Mantova e si sta dirigendo verso Pontelagoscuro sul Fiume Po. A mettersi in testa alla classifica, dopo la prova di precisione 11 – Moscatello 6, la O.M. 665 A Superba 2000 del 1925 guidata da Luca Patron coadiuvato da Elena Scaramuzzi con 6596 punti. A seguire, in seconda posizione con 6474 punti, l’Alfa Romeo 6C 1500 GS “Testa Fissa” del 1933 del duo argentino Juan Tonconogy e Barbara Ruffini e in terza posizione, con 6436 punti, la O.M. 665 S TT Superba 2000 del 1929 di Lorenzo e Mario Turelli. Le vetture d’epoca si dirigeranno poi verso Ferrara, Comacchio e Ravenna, per giungere in serata al traguardo della prima tappa a Cervia-Milano Marittima.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136