QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Iseo: tre milioni e mezzo per i laghi lombardi, 482mila euro sul Sebino. Sorte: “Valorizzeremo territorio e turismo”

martedì, 19 luglio 2016

Iseo – Stanziati tre milioni e mezzo di euro per rendere più belli porti, pontili, spiagge e passeggiate, più sicure le sponde, più pulite e attrattive le località turistiche che si affacciano o gravitano sui laghi lombardia, tra cui quelli bresciani.La Giunta regionale ha approvato i fondi che serviranno per interventi di manutenzione e ammodernamento, per completare opere volte al miglioramento dell’offerta a turisti e residenti.

Lago Iseo

Sul Sebino sono previsti interventi a Sulzano, con piazza 28 Maggio che cambierà volto – la spesa prevista è di 282mila euro – mentre a Iseo saranno consolidate le sponde a lago nella zona dei giardini Garibaldi (il costo è di 200 mila euro). Inoltre sempre sul lago d’Iseo, sono stati finanziati specifici interventi di manutenzione e messa in sicurezza dei pontili della navigazione di linea, essendo il Sebino l’unico lago in cui il servizio pubblico di navigazione è regionale.

“Stiamo lavorando per migliorare l’insieme dei collegamenti lombardi con particolare attenzione alla mobilita’ sostenibile. Mobilita’ e’ sinonimo di sviluppo e quando valorizza i territori trasforma il turismo in una risorsa essenziale”, è il commento dell’assessore alle Infrastrutture e Mobilita’ di Regione Lombardia Alessandro Sorte commentando gli interventi sui laghi lombardi.

INVESTIMENTO PER PROMOZIONE TERRITORIO
“Abbiamo destinato 3 milioni e mezzo – ha detto l’assessore Sorte – abbiamo destinato 3,5 milioni di euro alla valorizzazione del demanio lacuale e allo sviluppo della navigazione turistica e di linea”. “Sono opere da realizzare - ha continuato – con le Autorita’ di bacino. Migliorare la navigazione sui nostri laghi, riqualificare i porti regionali e i pontili, qualificare le passeggiate sui laghi e’ il miglior biglietto da visita per i residenti, ma anche per i tantissimi turisti che arrivano in Lombardia ogni anno”.

OPERAZIONE PER LA SICUREZZA E IL TURISMO
“Si tratta di un contributo importante – ha sottolineato l’assessore – non solo per migliorare e rendere più sicuro il trasporto e la navigazione lacuale, ma anche per la valorizzazione turistica dei bacini lacuali in una regione, che con i suoi cinque laghi maggiori e i numerosi minori, offre una varietà di luoghi di interesse unico. Gli interventi riguardano il miglioramento del trasporto e la valorizzazione delle sponde, attraverso la riqualificazione di porti e pontili, sia per la navigazione pubblica che da diporto, nonché la realizzazione di passeggiate a lago”.

INTERVENTI PREVISTI
Sono 23 gli interventi previsti sui laghi. Laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese: 5 opere per 416.000 euro. Laghi d’Iseo, Endine e Moro: 6 opere per 1,2 milioni di euro. Laghi di Garda e Idro: 6 opere per 1,1 milioni di euro. Lario e dei laghi minori: 5 opere per 650.000 euro. Ceresio, Piano e Ghirla: 1 opera per 150.000 euro.

BENACO E ERIDIO
Le richieste avanzate dai comuni gardesani attraverso l’Autorita’ di bacino laghi Garda e Idro hanno avuto riscontro ottenendo un finanziamento di 1.105.000 euro per gli anni 2016/2017 grazie al quale potranno essere realizzate opere  per complessivi 2.210.000 euro. Gli interventi interesseranno i comuni di Bagolino, Gardone Riviera, Salo’, Manerba del Garda,  Toscolano Maderno e Desenzano del Garda e riguardano la realizzazione e la riqualificazione di passeggiate a lago, oltre che il completamento di porti lacuali.

SEBINO E LAGO DI ENDINE
Le richieste avanzate dai comuni rivieraschi del Sebino, attraverso l’Autorita’ di bacino laghi Iseo, Endine e Moro, hanno avuto riscontro ottenendo un finanziamento di euro 1.186.300,40 per gli anni 2016/2017 grazie al quale potranno essere realizzate opere per complessivi 1.742.600 euro. Gli interventi interesseranno i comuni di Sulzano, Iseo, Spinone al lago e Riva di Solto e riguardano la riqualificazione di aree demaniali e passeggiate a lago e il consolidamento di sponde lacuali. Sono stati, inoltre, finanziati specifici interventi di manutenzione e messa in sicurezza dei pontili della navigazione di linea nelle province di Bergamo e Brescia, essendo l’Iseo l’unico lago in cui il servizio pubblico di navigazione di linea è regionale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136