QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Io Casa Riva del Garda: boom dei visitatori nella seconda giornata. Gli eventi della giornata festiva

sabato, 14 novembre 2015

Riva del Garda – Boom di visitatori alla rassegna “Io Casa Riva del Garda”: nella seconda giornata di apertura della fiera è stata registrato un incremento del  18% di ingressi sul 2014. Fino a domenica sera sarà in vetrina il meglio dell’architettura e dell’abitare contemporaneo.

I VISITATORI 

Presenze e grande interesse a “Io Casa Riva del Garda” che, dopo la speciale giornata dRiva del Garda 01i venerdì, ha registrato un  18% in più di ingressi rispetto allo scorso anno.

Dopo la giornata di apertura, dedicata principalmente ai professionisti e centrata sulla «Maratona tra architettura e interior: ambienti stili, linguaggi, vivere, abitare spazi» che ha visto la partecipazione di oltre 250 architetti, oggi, ad affollare i padiglioni fieristici, è arrivato prevalentemente un pubblico privato, in cerca di idee, spunti e suggerimenti per rendere sicura, ecosostenibile, unica ed accogliente la propria casa.

In particolare giovani coppie fra i 25 ed i 40 anni alle prese con le mille sfaccettature del «mettere su casa». Io Casa ha intercettato questa necessità mettendo a disposizione di chi vuole approfittarne, un’area consulenza gratuita dove, qualificati professionisti sanno consigliare al meglio come stimare un budget di spesa, trovare una soluzione per ristrutturare in bioedilizia o dare indicazioni per arredare e illuminare al meglio e, con soluzioni personalizzate, la propria casa.

GLI STILI DELL’ABITARE

Un vero e proprio viaggio attraverso gli stili dell’abitare è così che gli organizzatori hanno pensato e realizzato l’offerta espositiva di Io Casa che, spazia dal design all’arredo e dall’impiantistica alla serramentistica.

Visitatissima l’installazione dedicata al design nordico dove, bellezza e funzionalità, natura e tecnologia, si fondono negli oggetti e negli arredi quali lampade, sedute ed accessori dal design morbido e avvolgente.

Di grande fantasia l’open space che dieci giovani designer, selezionati attraverso un concorso nazionale per i loro progetti e prototipi, condividono con gli alcuni studenti di LABA (Libera Accademia di Belle Arti) un’area creativa, piena di energia, che ospita anche una selezione di oggetti green; piccoli orti casalinghi, o da terrazzo che, oltre ad essere verdi sono anche belli da vedere.

Si sta rivelando un vero successo anche una delle novità di 7^ edizione «Cucina cuore di Io Casa» i minicorsi gratuiti, condotti da tre giovani chef e dedicati alla cucina tradizionale, vegana-vegetariana-biologica e alla pasticceria che, in queste due prime giornate hanno registrato il tutto esaurito.

Io casa Riva del Garda continua nella giornata festiva. Saranno attivi anche i frequentatissimi laboratori creativi organizzati dalla Cooperativa La Coccinella e dedicati ai bambini dai 4 a 12 anni.

Il programma minicorsi gratuiti di 30 minuti

DOMENICA 15 NOVEMBRE ore 12| 15.30

CUCINA TRADIZIONALE: Le migliori ricette della tradizione trentina reinventate, rivisitate e rinnovate per soddisfare
anche i palati moderni, sempre più orientati verso la “leggerezza” ma senza rinunciare al gusto.

DOMENICA 15 NOVEMBRE ore 14
CUCINA VEGETARIANA, VEGANA E BIOLOGICA “Semplici tendenze” o “veri e propri stili di vita”: queste le
definizioni più comuni quando si parla di biologico, vegetariano e vegano. Un’occasione per approfondire le vostre
conoscenze!

DOMENICA 15 NOVEMBRE 2015

Quartiere Fieristico – Via Baltera, 20 – Riva del Garda (Trento)
ORARI 10 – 18
INGRESSO Biglietto intero 7 euro
Biglietto ridotto 5 euro


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136