QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Incubatore di Imprese: prende il via in Valle Camonica il ‘Mese della Cultura del rischio’

lunedì, 2 ottobre 2017

Cividate Camuno – Una partnership nata sul territorio camuno, ma che coinvolge importanti realtà del territorio nazionale, ha dato il via al progetto In-Formazione nell’ambito del Mese della Cultura del rischio che partirà domani martedì 3 ottobre presso la sede dell’Incubatore di Imprese a Cividate Camuno (Brescia).

Si tratta di un progetto di IN-FORMAZIONE dedicato all’intero territorio Camuno Sebino a partire dalla nuove generazioni fino agli imprenditori e professionisti.

Attraverso momenti di incontro e di confronto le diverse platee verranno accompagnate da relatori altamente qualificati a riflettere su tematiche attuali attraverso un approccio differente che permetterà di avvicinarsi a queste nuove tematiche completando quindi la propria visione del rischio.

Nel corso del mese di Ottobre presso l’Incubatore di Imprese verranno quindi realizzati una serie di workshop “leggeri” dedicati proprio al complesso tema del RISK MANAGEMENT in alcune delle sue sfaccettature.

Ideatori e promotori del progetto In-Out Risk Management una tra le prime società di consulenza nella gestione del rischio italiana nata nel Maggio 2009 con sede a Rogno (Bergamo) e Impresa e Territorio scarl, società di gestione dell’Incubatore di Imprese di Cividate Camuno.

A condividere il progetto nei suoi contenuti e nella realizzazione partner di qualità come LUCCHINI RS, ACCADEMIA ITALIANA di PNL, BELFOR azienda che opera in tutto il mondo, con 300 sedi dislocate in 26 nazioni a livello globale in ambito di interventi di risanamento post-sinistro e lo STUDIO LEGALE DEVERGOTTINI di Milano.

Le tematiche e la progettualità hanno trovato inoltre il patrocinio di ANRA Associazione Nazionale Risk Manager e Responsabili Assicurativi Aziendali e di Assocamuna, Associazione Imprenditori della Valle Camonica.

Il mese della Cultura del rischio prenderà quindi il via martedì 3 ottobre 2017 alle ore 16 con l’incontro da titolo “Intro al Risk Management -  ISO 9001 – Risk Management e Comunicazione” tema che verrà affrontato, dopo l’apertura del direttore di Impresa e Territorio scarl Laura Franzoni da Valentino Trotti della società In-Out Risk Management e Giuseppe Meli dell’Accademia Italiana di PNL.

Il mese proseguirà con i seguenti incontri: lunedì 9 ottobre alle ore 16 “Rischi Puri: le basi del Risk Management” relatore dott. Filippo Emanuelli CEO di Belfor; lunedì 16 ottobre alle ore 16 “Cyber Risk, Privacy e Rischio Ambientale: come gestirli? con la dottoressa Anna Zappia, Avvocato dello Studio De Vergottini e la dottoressa Ida Micheletti Responsabile Ambiente di Lucchini RS e si concluderà lunedì 23 Ottobre 2017 alle ore 16 con l’evento dal titolo “Liability e Supply Chain: due facce della stessa medaglia” affrontato da Giuseppe Baldassari e Valentino Trotti della società In-Out Risk Management. Ogni workshop proseguirà con un confronto libero nel corso di un aperitivo a buffet offerto anch’esso da In-Out.

Per info e iscrizioni info@inoutriskmanagement.it


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136