QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Inaugurata la Stazione Carabinieri di Predazzo

sabato, 14 maggio 2016

Predazzo – Stamattina alle ore 10 ha avuto luogo la cerimonia di inaugurazione della Stazione Carabinieri di Predazzo, alla presenza delle autorità di vertice dell’Arma dei Carabinieri regionale e provinciale, Generale di Brigata Massimo Mennitti, Comandante la Legione ed il Colonnello Maurizio Graziano, Comandante provinciale di Trento, delle massime autorità provinciali di Trento, tra le quali Domenico Lioni, Commissario di Governo facente funzioni e l’assessore Provinciale Mauro Gilmozzi, ed il sindaco di Predazzo Maria Bosin, nonché altre autorità religiose, civili e militari.predazzo_mini

Nella seguita e partecipata cerimonia, accompagnata dalle musiche eseguite magistralmente dalla banda comunale del comune di Predazzo, le citate autorità civili e militari, in particolare il hanno manifestato l’unanime plauso per la silenziosa ma efficiente opera dei Carabinieri a vantaggio della comunità, fatta di diuturno e costante impegno.

In particolare, la Sindaca ha ricordato che il presidio dell’Arma “è motivo di tranquillità … oltre che è garanzia del rispetto della legge. Ma ancor più importante è la grande opera di prevenzione soprattutto nei confronti dei giovani …”.predazzo Carabinieri 1

L’assessore Gilmozzi, allo stesso modo, ha esaltato l’opera di prevenzione, di serenità e tranquillità della Stazione dei Carabinieri, caposaldo di legalità.

Il Colonnello Maurizio Graziano, nel Suo discorso, ha ricordato ai carabinieri della Stazione di Predazzo “come la bandiera nazionale che oggi vi è stata solennemente donata dall’Amministrazione comunale simboleggia certo la stima e la fiducia che in voi ripongono i cittadini di Predazzo, ma deve costituire impegno morale affinché, voi sappiate esserne sempre degni.”

Infine, Il Comandante della Legione Carabinieri Trentino Alto Adige, Generale di Brigata Massimo Mennitti, ha concluso le prolusioni, ringraziando tutti coloro i quali hanno permesso questa inaugurazione, esaltando il ruolo delle Stazioni Carabinieri, baluardi di legalità e di sicurezza, prendendo in prima persona l’impegno che i Carabinieri di Predazzo, da oggi ancor di più, saranno al servizio dell’intera comunità fiemmese, testimoni di fedeltà, solidarietà, custodi della legge ed esempio per le nuove generazioni.Predazzo - carabinieri_mini

La nuova struttura, moderna ed efficiente, accoglierà le esigenze della popolazione e del personale operante, è stata ufficialmente consegnata al Comandante della Stazione, Maresciallo Capo Fabio Losole, oramai sicuro e riconosciuto punto di riferimento della comunità ed ai suoi carabinieri.

Al termine della cerimonia, consacrata dalla benedizione dello stabile impartita dalle autorità ecclesiastiche (il parroco di Predazzo Don Giorgio Brolio e dal cappellano militare capo legionale Don Gianmarco Masiero) e con il taglio del nastro da parte del Sindaco, in qualità di madrina, Maria Bosin, autorità e popolazione hanno brindato presso il Museo Geologico comunale, alla nuova sede dei carabinieri di Predazzo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136