QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Imparare la salute: tre serate per il benessere a Darfo Boario Terme

martedì, 7 novembre 2017

Darfo – La prevenzione, la cura del corpo a tutte le età e una vita sana e sportiva, sono pratiche utili per aiutarci a vivere meglio. Nella “Città dello sport e del benessere” non poteva certo mancare un contributo significativo dell’Amministrazione Comunale ad incentivare queste buone abitudini.

b“Abbiamo accolto con entusiasmo e favore la proposta  di collaborare e fare nostra una iniziativa che ha come sfondo il benessere e una rinnovata attenzione al nostro corpo – dichiara l’assessore allo Sport e Tempo Libero cittadino Katia Bonetti - la salute è un bene prezioso che va protetto non solo con la medicina, l’alimentazione, l’esercizio fisico, ma anche volendosi bene, trovando più tempo per sé prestando attenzione ai segnali che il nostro corpo manda”.

Così i prossimi giovedì 9, 16 e 23 novembre, presso l’Hotel Aprica, esperti del settore del benessere introdurranno ai temi del benessere, della struttura fisica e di come affrontare l’età che cambia.

“Grazie alla collaborazione con gli attuali  partner, cui speriamo possano aggiungersene altri –commenta l’Assessore Bonetti- intendiamo offrire questa opportunità di informazione mirata ai nostri concittadini per aumentare il grado di consapevolezza, incoraggiare stili di vita sani e ampliare e migliorare lo sviluppo psicofisico dei giovani e l’invecchiamento attivo.”

“Attraverso queste iniziative locali che riproporremo nel mese di febbraio – conclude l’assessore allo Sport – vogliamo invitare i nostri concittadini a considerare

la salute come un fatto di cui preoccuparsi quando ancora si è ancora nel pieno vigore, per poterne usufruire a pieno. Come amministrazione crediamo molto nel valore della salute e del benessere e per questo, a nome di tutti, ringrazio gli operatori che stanno attivamente e gratuitamente collaborando alla realizzazione di queste serate”. Un invito aperto a tutti per prendersi un po’ cura di sé.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136