QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Il senatore trentino Panizza al Congresso di Washington per onorare padre Kino

sabato, 28 febbraio 2015

Roma – Vertice con la delegazione Nato, Panizza incontra il segretario generale Stoltenberg. Il senatore franco Panizza sarà al Congresso di Washington per onorare padre Kino.

Intanto ieri a Roma, la Delegazione italiana della NATO, di cui il senatore Franco Panizza fa parte, ha incontrato il segretario generale dell’Alleanza Atlantica, Jens Stoltenberg. Al centro dell’attenzione i temi oggi sul tappeto: dalla necessità di consolidare l’Alleanza Atlantica soprattutto in un momento di grande preoccupazione come quello attuale, al ruolo determinante svolto dall’Italia anche nelle missioni di pace, alla necessità di mantenere gli investimenti da parte degli Stati membri nella difesa, fino al ruolo sempre più strategico svolto dal Mediterraneo negli equilibri mondiali. A tale scopo è stata programmata per il novembre 2015 una riunione del GSM (Gruppo Speciale Mediterraneo) a Firenze.

La settimana prossima, invece, il senatore Panizza parteciperà a Washington e New York alla riunione della “Sottocommissione per la governance democratica”. Sono previsti incontri sia a livello politico e militare, che con studiosi di politica internazionale. Al centro degli incontri, la minaccia dell’ISIS e le misure per contrastarla, la crisi ucraina e i rapporti con la Russia, la drammatica situazione libica e del Medio Oriente.
Il senatore Panizza, per l’occasione, ha organizzato, in collaborazione con l’Ambasciata Italiana, un momento commemorativo per il cinquantesimo del posizionamento della statua del missionario gesuita trentino padre Eusebio Chini nel famedio del Campidoglio a Washington. Padre Kino, infatti, è l’unico italiano annoverato fra i fondatori degli Stati Uniti d’America. Alla cerimonia promossa da Panizza, così come 50 anni fa, parteciperà una qualificata rappresentanza: oltre alle autorità diplomatiche e ai colleghi della delegazione italiana della NATO, anche i rappresentanti dell’Associazione Padre Kino in America e degli emigrati trentini negli Stati Uniti, coordinati dal Servizio Emigrazione della Provincia.
Dopo la visita della scorsa settimana, in Trentino, della console messicana Marisela Morales per ricordare l’importante anniversario, Panizza vuole con questa cerimonia rimarcare l’orgoglio del Trentino e della Valle di Non per il suo illustre missionario e consolidare quindi i rapporti con le autorità americane che riconoscono in Padre Kino uno dei principali punti di riferimento.
Il senatore Panizza anche a New York incontrerà i rappresentanti degli emigrati trentini per affrontare con loro il tema della doppia cittadinanza e per sviluppare iniziative comuni anche a livello parlamentare.

IL PROGRAMMA 

SOTTOCOMMISSIONE SULLA GOVERNANCE DEMOCRATICA

 

WASHINGTON, D.C. E NEW YORK, U.S.A

2-5 MARZO 2015

Lunedì 2 MARZO

9.30-17.30 

Incontri con funzionari del Dipartimento di Stato americano

Sede: US Department of State

2201  C Street NW

Washington, D.C. 20520

Briefings presso Northrop Grumman (tbc)

Sede: 2980 Fairview Park Drive

Falls Church, VA 22042

Northrop Grumman è una società leader che offre prodotti e sistemi innovativi per la sicurezza globale e soluzioni nei sistemi senza pilota, cyber, C4ISR, e per la logistica e la modernizzazione di gestione e di business dei clienti in tutto il mondo.

Martedì 3 MARZO 

 

8.30 – 12

Presentazione del Servizio Ricerca del Congresso:

Ken Katzman, Senior Analyst (analista senior) di Iran, Iraq, Afghanistan, e Affari Golfo persico, sulla transizione politica in Afghanistan

Chris Blanchard, Analista Affari in Medio Oriente, sugli sviluppi nella regione MENA

Liana Rosen, Specialista in Crimine Internazionale e Narcotici, su
Politica estera/Dimensioni internazionali degli Stati Uniti e Politica del Congresso sulla tratta di esseri umani
Steve Woehrel (tbc), Specialista in Affari Europei, sulla Russia

Kristin Archick, Specialista in Affari Europei (tbc), su Cooperazione Antiterrorismo Stati Uniti-UE
14.30 – 15.30 Presentazione da parte di un funzionario della Sicurezza Nazionale su Antiterrorismo americano (da confermare)

15.30 – 16.30 Presentazione da parte di un rappresentante del Broadcasting Board of Governors (Agenzia Governativa indipendente responsabile per tutti i mezzi di comunicazioni non militari finanziati dal Governo degli USA (BBG)

Mercoledì 4 marzo

9 – 9:15 Saluto di benvenuto da parte di Ib Petersen, Ambasciatore e rappresentante permanente della Danimarca presso le Nazioni Unite

9:15 – 10:15 Briefing di Eirini Lemos-Maniati, Ufficio di collegamento civile sulla cooperazione NATO-ONU presso le Nazioni Unite

10:15 – 11:15 Incontro con Jeffrey Feltman (tbc), Sottosegretario Generale delle Nazioni Unite per gli Affari politici

11:15 – 12:30 Incontro con Jean-Paul Laborde (tbc), Direttore Esecutivo del Comitato Antiterrorismo delle Nazioni Unite

14 – 17 Briefings con esperti indipendenti:

• Dr Barnett R. Rubin, Direttore e Senior per Centro per la cooperazione internazionale della New York University, sulla transizione in Afghanistan

• Michael Weiss, editore di The Interpreter, un giornale sponsorizzato da Institute of Modern Russia (dall’Istituto della Russia moderna) su La minaccia di irrealtà: come il Cremlino militarizza informazione, cultura e denaro

 Giovedì 5 marzo 

Mattino

Argomenti da trattare (tbc):
• Antiterrorismo
• Sicurezza Cyber
• Risposta all’Emergenza


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136