QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Il progetto di firma grafometrica trentina in finale al premio Smart City a Smau 2013

sabato, 26 ottobre 2013

Trento - L’edizione 2013 di Smau, la più importa fiera tecnologica italiana in corso di svolgimento a Milano, porta un nuovo riconoscimento per la Provincia autonoma di Trento. Il progetto dedicato all’introduzione della firma grafometrica è stato selezionato fra i finalisti del premio Smart City. Il progetto di firma grafometrica consente di firmare con una speciale penna i documenti online delle dichiarazioni Icef e di presentarli per via telematica.digitale innovazione tecnica

I vantaggi riguardano lo snellimento delle procedure burocratiche e la maggiore sicurezza nel trattamento dei dati, oltre ad una forte innovazione nelle procedure amministrative a favore di cittadini e imprese. In particolare, il progetto della Provincia autonoma di Trento, sviluppato da Informatica Trentina, prevede l’introduzione della firma grafometrica in occasione delle Dichiarazioni sullo stato reddituale per persona fisica (ICEF) e della Domanda Unica per contributo su mense, trasporti, famiglie numerose e assegno regionale al nucleo familiare presentate dai cittadini.

“Grazie a questa innovazione – ha dichiarato Italo Della Noce, direttore dell’Ufficio Informatica della Provincia automa di Trento, presente a Milano a ritirare il riconoscimento – abbiamo velocizzato le procedure di gestione delle dichiarazioni e realizzato un sistema totalmente digitale delle stesse, che evita i problemi di archiviazione cartacea che avevamo in precedenza e che contestualmente consente ai cittadini di consultare via web, accedendo al portale www.servizionline.provincia.tn.it con la propria carta provinciale dei servizi, le dichiarazioni presentate, corredate di firma, all’ente pubblico”.

La soluzione proposta da Informatica Trentina prevede che il cittadino, invece di firmare in maniera tradizionale le domande di contributo presentate ai CAF, lo faccia utilizzando la tecnologia della Firma grafometrica, con l’ausilio di una tavoletta dedicata. Una volta completata la compilazione on line della domanda, il sistema produce un pdf con tutte le informazioni inserite e degli spazi per la firma; il cittadino può verificare i dati sullo schermo e quindi procedere apponendo la propria firma su un tablet, che il sistema trasferisce al pdf completato. La documentazione viene quindi congelata e non può più essere modificata. Il documento rimane digitale e il cittadino lo potrà consultare comodamente da casa online.

La dichiarazione digitale viene quindi gestita e archiviata in modo molto più veloce dagli uffici competenti, e il cittadino può poi accedere facilmente alle domande firmate in formato digitale. L’attività di sportello non richiede più la stampa del documento per l’apposizione della firma autografa e la consegna della documentazione cartacea al Dipartimento provinciale competente. Rilevante l’impatto anche per la Provincia, che non deve procedere al controllo manuale dei procedimenti e alla manutenzione cartacea dei documenti ricevuti. La semplificazione del processo di gestione documentale, l’eliminazione degli archivi cartacei e l’ottimizzazione degli spazi costituiscono la vera innovazione e semplificazione amministrativa.

Nei mesi di utilizzo, il 90% delle dichiarazione e delle domande presentate, ovvero in totale circa 95.000 richieste, sono state sottoscritte con firma grafometrica. Il progetto è stato realizzato da Informatica Trentina con la collaborazione di Klever (per la realizzazione del software), Infocert (per i servizi di firma digitale e conservazione sostitutiva), Paros (per i servizi operativi di supporto e formazione), Clesius (per l’interfacciamento applicativo ICEF) e Aldebra e SNT Technologies (per la fornitura dell’Hardware e delle licenze software).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136