QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Il nuovo comandante dei vigili del fuoco di Brescia è Giulio De Palma. Simonetti trasferito a Roma

lunedì, 15 settembre 2014

Brescia – L’ingegner Settimio Simonetti, comandante dei vigili del fuoco di Brescia, è stato assegnato al Ministero dell’Interno, mentre a Brescia arriva l’ingegner Giulio De Palma, 58 anni, nel corpo nazionale dei vigili del fuoco dal 1982. Torinese di nascita ma di origini pugliesi e figlio di vigile del fuoco, il nuovo comandante è stato funzionario a Milano, vice comandante a Como, comandante nel neonato comando provinciale a Verbania, per proseguire poi il suo impegno a Treviso, Varese e Bergamo, dove è stato per quattro anni, prima di essere trasferito a Roma dove ha guidato il servizio dei vigili del fuoco di Camera dei Deputati, Senato e Corte costituzionale. Giulio di Palma

Durante la presentazione ufficiale avvenuta in mattinata  al comando di Brescia, che conta 270 tra tecnici e funzionari,  quasi 26 mila interventi nel 2013, De Palma ha dichiarato: “Non conosco ancora il Bresciano e la realtà di questo comando, ma mi impegnerò al massimo per essere all’altezza del ruolo”. Secondo De Palma: “Il nostro è un mestiere la cui utilità è fin troppo evidente. Vuol dire essere al servizio degli altri”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136