QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Il Garda Trentino si presenta sulle principali piazze europee

domenica, 12 febbraio 2017

Riva del Garda – Adesso il Garda Trentino prosegue la politica di presentazione del pacchetto vacanza e si mette in mostra in tutta Europa. L’Alto Garda è una presenza costante in tutte le più importanti manifestazioni fieristiche internazionali del settore turismo (Nella Photo Garda Trentino la presentazione a una fiera internazionale).

Garda - fiere

Sono decine di migliaia di viaggiatori europei che in queste prime settimane del 2017 hanno incontrato il Garda Trentino. Un “contatto” possibile grazie alla partecipazione dell’ambito a molte delle più importanti fiere del settore turismo che si sono svolte in gennaio e continueranno ancora in febbraio e nei prossimi mesi. Considerando quelle già ultimate con lusinghieri risultati e le prossime imminenti, l’elenco è lungo, a testimonianza del capillare lavoro di comunicazione condotto da Garda Trentino sui mercati internazionali per intercettare l’interesse dei potenziali visitatori.

Si va dalla Vakantiebeurs a Utrecht (10-15 gennaio) al CMT di Stoccarda (14-22 gennaio), dalla Fespo di Zurigo (26-29 gennaio) alla Reisen di Amburgo (8-12 febbraio), poi il Bike Show a Londra (16-19 febbraio), f.r.e.e. a Monaco (22-26 febbraio), ITB a Berlino (8-12 marzo).

E ancora le fiere espressamente legate al mercato olandese: Caravana a Leeuwarden (19-24 gennaio), Bergsportdag a Utrecht (29 gennaio), Fiets en Wandelbeurs a Utrecht (11-12 febbraio). Garda Trentino utilizza i suoi spazi espositivi nell’ambito della collaborazione con Garda Unico e con Trentino Marketing, con i quali è operativa una sinergia istituzionale destinata a fare sistema.

I numeri ufficiali dell’affluenza rendono queste manifestazioni specializzate il più efficace momento di incontro con le persone che amano viaggiare: oltre 60mila visitatori per la Fespo di Zurigo, quasi 110 mila per Vakantiebeurs, 215 mila per il CMT di Stoccarda, la fiera turistica più importante della Germania.

I report stilati alla fine degli appuntamenti già conclusi parlano di grande curiosità e attenzione per l’offerta dell’ambito altogardesano. Il materiale informativo in esposizione (cataloghi ricettivi e camping, brochure sport, cartine, guide) è andato a ruba, con richieste maggiori del previsto.

Il pubblico ha mostrato particolare interesse soprattutto per la vacanza sportiva (anche in versione family), declinata anche in ambito multisport, settore d’elezione dell’Outdoor Park Garda Trentino. Ma sono state molte le richieste di informazioni per la vacanza di tipo balneare e la curiosità per le bellezze geografiche e le eccellenze dell’enogastronomia locale. Si tratta di riscontri che inducono a un cauto ottimismo e lasciano ipotizzare anche per il 2017 un positivo trend di crescita del Garda Trentino per quanto riguarda i flussi turistici.

Al riguardo sono indicativi alcuni dati contenuti nel rapporto Reise Analyse presentato proprio durante la CMT di Stoccarda. La percezione sostanzialmente stabile della situazione economica generale e personale influenza, secondo questo rapporto, un leggero aumento dell’intenzione di viaggiare e della disponibilità di spesa per i viaggi. Il 41% degli intervistati vuole visitare nuove destinazioni, nell’ordine in Germania, Spagna, Italia, Austria e Turchia. Il Garda Trentino continua a mettersi in mostra ed è pronto ad accogliere in ogni periodo dell’anno i nuovi visitatori che ha incontrato e incontrerà ancora durante il tour delle più importanti manifestazioni turistiche europee.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136