QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Il Comune di Voltago vuol passare dal Veneto al Trentino. Il 31 agosto il referendum consultivo

mercoledì, 4 giugno 2014

Trento – Un altro Comune vuole passare dal Veneto al Trentino Alto Adige.  Il Consiglio dei Ministri, dopo l’ordinanza del 6 marzo 2014 dell’Ufficio centrale per il referendum presso la Corte di Cassazione, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, ha approvato un decreto presidenziale che indice il referendum consultivo per il distacco del Comune di Voltago Agordino (Belluno) dalla Regione Veneto e la sua aggregazione alla Regione Trentino-Alto Adige/SudtProvincia Trentoirol, a norma dall’articolo 132, secondo comma, della Costituzione. Il Consiglio dei Ministri, come da una comunicazione ufficiale, ha fissato le operazioni di voto: il referendum si terrà 31 agosto. Poi, sulla base delle indicazioni dei cittadini, partirà l’iter per il cambio di Regione.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136