Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


I rappresentanti del Parlamento bavarese in visita alla Camera di Commercio di Trento

mercoledì, 21 marzo 2018

Trento – Nel corso della visita ufficiale alle istituzioni dell’autonomia trentina la Presidente del Parlamento bavarese, Barbara Stamm e i Vice presidenti, Reinhold Bocklet, Inge Aures, Peter Meyer, Ulrike Gote, accompagnati dal Presidente del Consiglio provinciale, Bruno Dorigatti, sono stati accolti ieri mattina a Palazzo Roccabruna, nella cornice della cinquecentesca Sala Conte di Luna, da Giovanni Bort, Presidente della Camera di Commercio di Trento, Mauro Leveghi, Segretario generale dell’Ente, e dai dirigenti camerali. Foto di Romano Magrone.

visita delegazione bavarese a  palazzo Roccabruna©2018 ph Romano MagroneIl Presidente Bort ha illustrato le specificità del sistema economico e produttivo provinciale soffermandosi, in particolare, sulle relazioni intercorrenti fra Trentino e Baviera.

La provincia di Trento – ha dichiarato il Presidente – si colloca lungo un asse di rilievo strategico che collega il grande mercato italiano/mediterraneo con l’area germanica. Gli interessi comuni a tale area di transito – non solo delle merci, ma anche delle culture e degli individui – legano strettamente i modelli socioeconomici dei singoli territori. È proprio la convergenza delle opportunità di sviluppo che si coagulano lungo quest’asse, a richiedere in molti ambiti interventi sinergici volti a garantire ulteriore forza al perseguimento degli interessi comuni”.

Gli ha fatto eco Bruno Dorigatti, Presidente del Consiglio provinciale, sottolineando il senso della visita odierna: “L’incontro di oggi non vuole essere solo l’occasione per un approfondimento della reciproca conoscenza su un piano squisitamente istituzionale, ma anche uno stimolo concreto per intensificare le relazioni commerciali fra i due territori, in particolare sul fronte turistico”.

Nel suo intervento la Presidente del Parlamento bavarese, Barbara Stamm, ha richiamato l’attenzione sulla forte vocazione industriale della Baviera, caratterizzata dalla presenza radicata del settore automotive, ma anche da una vivace componente di piccole e microimprese che guardano con fiducia agli sbocchi commerciali verso Sud. “A tal proposito – ha concluso la signora Stamm – il tunnel ferroviario del Brennero, alla cui realizzazione i nostri Governi stanno dedicando tanto impegno e risorse, rappresenta un’infrastruttura strategica per il consolidamento e lo sviluppo della collaborazione economica fra i nostri Paesi”.

Nel corso della visita la delegazione bavarese ha anche avuto modo di approfondire l’attività di Palazzo Roccabruna e in particolare gli aspetti più rilevanti dell’agroalimentare trentino.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136