Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Guardia di Finanza, cambio al vertice della Tenenza di Desenzano del Garda

sabato, 11 agosto 2018

Desenzano del Garda – Il Comandante Provinciale di Brescia – Colonnello t.ST. Salvatore Russo -, unitamente al Comandante del Gruppo di Brescia – Tenente Colonnello Stefano Ceci -, ha fatto visita alla dipendente Tenenza di Desenzano del Garda dove, nei giorni scorsi, ha avuto luogo il passaggio di consegne tra il Tenente Giuseppe Santucci (cedente) ed il Tenente Francesco Giglio (subentrante).

deseDopo quattro anni e mezzo di intenso lavoro alla guida della Tenenza, il Tenente Giuseppe Santucci ha ringraziato tutti i militari con cui ha collaborato, augurando loro sempre maggiori soddisfazioni personali e professionali: l’Ufficiale lascia Desenzano per ricoprire l’importante incarico di Comandante della Compagnia di San Donà di Piave.

Al Tenente Santucci subentra il Tenente Francesco Giglio, 28 anni, giunto nella provincia di Brescia dopo due anni trascorsi al comando del Nucleo Operativo del Gruppo di Piacenza. Originario di Napoli, si è arruolato nell’ottobre del 2011 ed è stato promosso al grado di Sottotenente il 16 settembre 2013 ed a quello di Tenente due anni dopo. Al termine del quinquennio di studi presso l’Accademia, ha conseguito la laurea in Scienze della sicurezza economico-finanziaria con il massimo dei voti e la lode.

Nell’occasione il Colonnello Salvatore Russo ha rivolto ad entrambi gli Ufficiali i migliori auguri per i prossimi, delicati, rispettivi impegni. Al Tenente Giglio, in particolare, il Comandante Provinciale ha rivolto l’invito a profondere, insieme ai Finanzieri di Desenzano, ogni energia per tutelare la laboriosa economia bresciana da coloro che, facendo i furbi, alterano la concorrenza a discapito degli imprenditori onesti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136