QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Grande Guerra: l’intervento dell’artista Nonelli sul Montozzo e la nomina della camuna Martinazzoli

mercoledì, 9 aprile 2014

Valle Camonica (An. Col) – Numerosi appuntamenti in vista del Centenario della Grande Guerra: presso la Casa del Parco si è svolta la prima serata con l’intervento di Walter Belotti che ha ricostruito alcuni momenti di quel conflitto che ha avuto l’epilogo al confine tra Lombardia e Trentino, in particolare tra Valle Camonica e Val di Sole, con la guerra al Montozzo, al Presena e sull’Adamello.museo montozzo guerra

L’INTERVENTO DI NONELLI

Domenica scorsa a Gussago, l’Associazione Impronta Camuna ha promosso un convegno sul Centenario della grande guerra con l’intervento dell’artista camuno Edoardo Nonelli. L’Associazione Impronta Camuna, guidata da Bontempi, ha organizzato il primo evento sulla Grande Guerra e l’artista Nonelli è intervenuto su Cesare Battisti e il Montozzo con i lavori di recupero di un luogo unico dove sono custoditi cimeli di grande valore storico sulla Grande Guerra Mondiale. Nonelli ha infatti coordinato il lavoro dei volontari per realizzare quell’opera che ora è un vanto per Ponte di Legno e la Valle Camonica.

NOMINA

Intanto la camuna Donatella Martinazzoli è entrata nel Comitato regionale per le commemorazioni del centenario della Prima Guerra mondiale in Lombardia. Ieri il Consiglio Regionale ha nominato i cinque consiglieri che faranno parte del Comitato regionale previsto dalla legge regionale 14 novembre 2008 n. 28 “Promozione e valorizzazione del patrimonio storico della Prima Guerra mondiale in Lombardia”. Sono: Donatella Martinazzoli (Lega Nord), Alessandro Sala (Maroni Presidente), , Francesco Dotti (Fratelli d’Italia) per la maggioranza e Fabio Pizzul (PD), Michele Busi (Patto civico) per la minoranza. Il Comitato regionale (formato da Assessore, consiglieri e presidenti Anci e Upl), è un organo consultivo e propositivo, che per il periodo delle Commemorazioni del centenario dovrà operare avvalendosi del Comitato scientifico, programmando tutte le iniziative previste.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136