QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Gran gala della lirica al casinò di Campione d’Italia con il soprano Pirozzi e il tenore Palmieri

martedì, 28 marzo 2017

Campione d’Italia – Gran gala della lirica al casinò di Campione d’Italia: sabato 1 aprile al Salone delle feste è in cartellone “Perle dell’opera”. Gala della musica lirica, sabato prossimo – con inizio alle 20 – al casinò dell’exclave italiana dove il programma del recital “Perle dell’opera” spazia nel repertorio più ortodosso tramite le voci del soprano Anna Pirozzi (nella foto con a destra Palmieri) e del tenore Ottavio Palmieri, che saranno accompagnati dal pianista Giovanni Brollo. Una consonanza ben nota al pubblico della casa da gioco campionese dove i concerti di musica lirica sono divenuti parte integrante della programmazione tra cultura e intrattenimento.

Tenore Palmieri e soprano Pirozzi

Per l’occasione Anna Pirozzi e Ottavio Palmieri si alterneranno (il soprano interpreterà di Giacomo Puccini “O mio babbino caro” da “Gianni Schicchi” del “Trittico” e “In quelle trine morbide” da “Manon Lescaut”, nonché “Io son l’umile ancella” da “Adriana Lecouvreur” di Francesco Cilea; al tenore sono riservati “L’alba separa dalla luce l’ombra” di Francesco Paolo Tosti, “Il lamento di Federico” da “L’Arlesiana” di Cilea, “Addio alla mamma” da “Cavalleria rusticana” di Pietro Mascagni, “Tu che m’hai preso il cuor” da “Il paese del sorriso” di Franz Lehár e “Nessun dorma” da “Turandot” di Puccini), mentre in duetto Pirozzi e Palmieri canteranno due motivi pucciniani, “Mario! Mario! Mario!…” (da “Tosca”) e “O soave fanciulla” (da “La bohème”), nonché il brindisi della ”Traviata” di Giuseppe Verdi.

Un’offerta quanto mai coinvolgente per un pubblico che apprezzerà le qualità spiccate di soprano drammatico di Anna Pirozzi, che tra l’altro nel 20128 tornerà alla Scala, e ritroverà il temperamento di Ottavio Palmieri, direttore del Festival Ruggero Leoncavallo che da Brissago ora giunge in Giappone, in un gala – cena alle ore 20 – di piatti forti della lirica, espressione di un repertorio che gli interpreti padroneggiano in perfetta sintonia con il maestro Brollo. Al Casinò di Campione d’Italia si rinnova, in somma, un appuntamento che può ben dirsi classico.

Per informazioni e prenotazioni telefonate al numero + 41 91 640 11 11 Numero verde 00 800 800 77 700


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136