QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Franciacorta, via libera dalla Giunta Regionale al piano territoriale d’area. Beccalossi: “Progetto di qualità”

lunedì, 3 aprile 2017

Provaglio d’Iseo – Il Piano Territoriale d’Area della Franciacorta vede il traguardo. La Giunta Regionale ha approvato la proposta di controdeduzioni alle pochissime osservazioni arrivate dal territorio, a dimostrazione della qualità del progetto: “Proprio per questo motivo sono particolarmente soddisfatta del lavoro svolto in totale sinergia tra Regione Lombardia, sindaci e realtà locali per dar vita ad un Piano in grado di valorizzare e promuovere al meglio la qualità del territorio della Franciacorta, il modo di vivere dei suoi abitanti ed un brand tipico conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo”. Così Viviana Beccalossi (nella foto), assessore regionale al Territorio, Urbanistica, Difesa del suolo e Città metropolitana, commenta il provvedimento con il quale la Giunta Maroni ha ufficialmente chiuso il Piano Territoriale d’Area della Franciacorta.Assessore Viviana Beccalossi

ORA TOCCA A CONSIGLIO
“Ora toccherà al Consiglio regionale dare l’ultima parola sul provvedimento – aggiunge l’assessore Beccalossi -; in ogni caso, ci troviamo di fronte ad uno strumento innovativo, che sicuramente farà scuola per quanto riguarda la pianificazione territoriale. Tra le novità più importanti, ricordo la prima sperimentazione della legge sulla riduzione del consumo di suolo le linee guida per migliorare l’inserimento paesaggistico degli interventi edilizi, anche nelle aree tutelate dalla Soprintendenza, la proposta di un Regolamento Edilizio Unico per i Comuni dell’area e uno schema di Mobilita’ sostenibile integrato. Elementi innovativi, le cui potenzialità saranno espresse grazie ad un convincente lavoro di squadra che ha coinvolto tutte le amministrazioni locali  interessate e la Provincia”.

I COMUNI
I Comuni coinvolti dal Piano territoriale d’Area della Franciacorta sono 22: Adro, Capriolo, Cazzago San Martino, Cellatica, Cologne, Coccaglio, Corte Franca, Erbusco, Gussago, Iseo, Monticelli Brusati, Ome, Paderno Franciacorta, Paratico, Passirano, Provaglio d’Iseo, Rodengo Saiano, Rovato, Castegnato, Ospitaletto, Palazzolo sull’Oglio, Sulzano.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136