QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Forum sull’economia mondiale con 500 imprenditori cinesi al casinò di Campione d’Italia

venerdì, 17 luglio 2015

Campione d’Italia - La Cina a Campione d’Italia, forum di economia con 500 imprenditori. Dal 2013 le società cinesi hanno investito in Italia circa sei miliardi di euro, con operazioni che hanno riguardato piccole aziende e grossi gruppi industriali. Un dato che testimonia l’importanza dei rapporti tra Cina e Italia. Campione d’Italia ospiterà, domani, dalle 9 alle 18,   la nona edizione del Forum mondiale degli imprenditori cinesi. E’ prevista la partecipazione ai lavori di oltrMilano Unione Confcommercio conferenza stampa del Comune Campione d'Italia per la presentazione della nona edizione Convegno Mondiale degli imprenditori Cinesi nel Mondoe 500 imprenditori cinesi, tra cui 100 provenienti dalla Cina, 20 dagli Stati Uniti, 100 da Paesi europei e oltre 200 residenti in Italia.

L’evento seguirà il tema ‘Lo sviluppo armonioso per un domani migliore’. L’iniziativa è stata lanciata per la prima volta nel 2006, con l’edizione di Pechino, che negli anni successivi ha fatto tappa anche in Francia, Thailandia, Stati Uniti e Russia, con l’obiettivo di “rafforzare la collaborazione e promuovere l’interscambio culturale e commerciale tra gli imprenditori cinesi e non nel mondo”. Gli organizzatori – con la collaborazione di Confcommercio e del Comune di Campione d’Italia – per la nona edizione hanno scelto l’Italia anche grazie al ‘link’ con Expo 2015, a pochi chilometri dall’exclave italiana in territorio svizzero. Su 223 mila cinesi presenti in Italia circa 66 mila gestiscono attività in proprio, tra imprese, laboratori ed esercizi commerciali. La Lombardia, con 14 mila attività, si attesta come la regione con la maggiore presenza di imprenditori di origine cinese. Dal 2013, quindi, le società cinesi hanno investito in Italia circa sei miliardi di euro.

“L’occasione è unica per poter far conoscere Campione d’Italia a oltre 500 imprenditori cinesi che operano nei Paesi europei e negli altri continenti”, ha sottolineato il sindaco di Campione d’Italia, Maria Rita Mangili in Piccaluga (Nella foto sopra a destra con l’imprenditore Giovanni Mao) . “La posizione strategica di Campione – ha concluso – ben si attaglia come la cornice ideale per il Forum”. Durante l’iniziativa verranno messe all’asta opere di calligrafia cinesi per raccogliere fondi a favore dell’ospedale Niguarda di Milano. L’asta si terrà durante una cena di gala nel casinò al termine dei lavori e i fondi raccolti verranno devoluti all’associazione Cancro primo aiuto, per l’acquisto di un acceleratore lineare per la cura dei malati di tumore.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136