QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Fondo strategico territoriale: via libera ai progetti della Valle dei Laghi

sabato, 16 settembre 2017

Cavedine – Con una delibera, approvata stamane e che porta la firma dell’assessore alla coesione territoriale Carlo Daldoss, la Giunta provinciale ha approvato lo schema di Accodo di programma per la realizzazione dei progetti di sviluppo locale sul Fondo strategico territoriale relativo al territorio della Comunità della Valle dei Laghi. toblinoL’accordo, che sarà sottoscritto da Provincia, Comunità e Comuni di Cavedine, Madruzzo e Vallelaghi, prevede una serie di opere pubbliche per un costo complessivo stimato di circa 2.171.000 Euro. Obiettivo dichiarato della Comunità e dei Comuni della valle dei Laghi è sostenere lo sviluppo del territorio nella direzione del turismo sostenibile e family friendly.

Questi gli interventi previsti sul territorio dei tre comuni.

Ciclopedonale della Valle di Cavedine (primo stralcio)

Il percorso vuole favorire una “mobilità dolce” attraverso una zona in gran parte esclusa dai transiti turistici, da Padergnone a Vigo Cavedine, e sarà realizzato attraverso il recupero delle strade interpoderali e della viabilità secondaria, attraverso i campi e le colline. (Importo complessivo: 800.000 Euro);

Circumlacuale dei laghi di S. Massenza, Toblino e Cavedine (primo stralcio)

I due percorsi ciclopedonali, il primo che abbraccia i due laghi collegati di S.Massenza e di Toblino ed il secondo attorno al lago di Cavedine, sono parte del più ampio progetto di collegamento fra tutti i 7 laghi della valle percorsi ad anello e sono una alternativa alla viabilità ordinaria dei residenti e al tempo stesso un’opportunità per i turisti di percorrere e conoscere il territorio, le sue bellezze paesaggistiche e naturali ed i suoi valori culturali. (Importo complessivo: 604.400 Euro);

Riorganizzazione sentieristica di valle

L’intervento, che sarà preceduto da una analisi attenta della sentieristica esistente al fine di individuare i sentieri che più hanno bisogno di manutenzione e che meritano di essere valorizzati, prevede la realizzazione di segnaletica, totem esplicativi nei punti di interesse, mappatura georeferenziata dei percorsi, connessioni con le attività produttive e dell’ospitalità, percorsi e parchi tematici, promozione di una mobilità lenta anche tramite e-bike. (Importo complessivo: 250.000 Euro);

Percorsi di arrampicata in falesia

Il progetto si prefigge la promozione e valorizzazione integrata del ricco patrimonio di percorsi esistenti e la realizzazione di nuove vie “family”. Prioritaria sarà la messa in sicurezza dei percorsi già esistenti in Valle dei Laghi. (importo complessivo: 517.000 Euro).

Nell’Accordo di programma sono altresì indicate, come opere in area di inseribilità, altri interventi quali il completamento della ciclopedonale della valle di Cavedine e della circumlacuale dei laghi di S. Massenza, Toblino e Cavedine, lo sviluppo e potenziamento dell’attività di marketing territoriale tramite un apposito portale web rivolto ai turisti ed un progetto organico di promozione dei prodotti tipici locali, la reintroduzione di forme di coltivazione storiche e il recupero all’agricoltura biologica di porzioni di territorio dismesse, nonchè la riqualificazione energetica del teatro di valle e l’acquisto e ristrutturazione di castel Madruzzo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136