Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Focolaio in ditta a Rovereto, attivate le procedure

lunedì, 20 luglio 2020

Rovereto – In merito ai tre casi con sintomi da Covid-19 nel polo della logistica Bartolini di Rovereto, l’Azienda provinciale per i servizi sanitari ha immediatamente attivato le procedure per circoscrivere il focolaio effettuando l’inchiesta epidemiologica e i tamponi ai contatti delle persone positive al Coronavirus.

La positività al tampone è stata riscontrata sabato scorso in tre persone che hanno accusato i sintomi del Coronavirus dal 13 luglio e per i quali era già stato disposto l’isolamento. L’inchiesta epidemiologica ha rilevato che le tre persone positive erano tutte appartenenti al turno di lavoro notturno e pertanto sono stati immediatamente disposti i tamponi per tutti i lavoratori che condividevano lo stesso turno di lavoro dei contagiati, compresi gli addetti alle pulizie. Nella mattinata di oggi sono stati effettuati 70 tamponi.

Dal momento che nella sede di lavoro dei tre contagiati sono presenti numerose aziende che svolgono attività diverse (stoccaggio, logistica, fornitura di servizio di trasporti) per domani mattina sono in programma ulteriori 69 tamponi per i lavoratori dei turni diurno e pomeridiano dei servizi di logistica e 50 per gli autisti dei servizi di trasporto.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136