QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Fiamme Gialle: raduno di dieci giorni a Fiera di Primiero

martedì, 26 agosto 2014

Fiera di Primiero – Nel solco di una tradizione ormai ultra trentennale, la sezione atletica leggera del Centro Sportivo delle Fiamme Gialle sta svolgendo un raduno della durata di dieci giorni a Fiera di Primiero. (Nella foto a lato i protagonisti del raduno)FFGG a Fiera di Primiero

Il team gialloverde, ospitato presso la Caserma Sass Maor collocata al centro del paese, ha da sempre ritenuto punto di forza di questo luogo il clima particolarmente favorevole durante la stagione estiva e la presenza di numerosi percorsi rigeneranti immersi nel verde e nella natura. Per gli allenamenti in pista, la squadra ha anche la possibilità di avvalersi dello splendido impianto intercomunale sito a Mezzano di Primiero, elemento fondamentale per la finalizzazione della preparazione.

Del numeroso gruppo di atleti presenti, fanno parte sia i giovani appartenenti alle Fiamme Gialle Gaetano Simoni, sia alcuni componenti del settore assoluto. L’obiettivo principale per la sezione giovanile sarà il 20 settembre a Castèllon (Spagna) la Coppa Campioni Under 20, massima rassegna continentale giovanile per club a cui la squadra ha acquisito il diritto di rappresentare l’Italia in virtù dello scudetto conquistato lo scorso anno a Roma. I più grandi, in questa suggestiva cornice montana, prepareranno le ultime competizioni in pista del mese di settembre, in particolare i Meeting Internazionali di Rovereto (02.09) e Rieti (07.09).

Tra gli atleti più rappresentativi in raduno a Fiera di Primiero spiccano i nomi di Margherita Magnani e Giulia Alessandra Viola, due delle migliori mezzofondiste del panorama nazionale, appena rientrate dai Campionati Europei di Zurigo, mentre per le Fiamme Gialle G.Simoni l’atleta di punta è Ahmed Abdelwahed, campione italiano tra gli allievi e vincitore delle Gymnasiadi di Brasilia sui 2000 siepi.Il nominativo più importante tra tutti i presenti rimane comunque quello di Fabrizio Mori, Campione del Mondo dei 400 metri ad ostacoli nel 1999 a Siviglia, qui in veste di tecnico delle Fiamme Gialle


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136