QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Festival Talent Show: a San Lorenzo in Banale la prima semifinale. Katja Luraschi è la Miss: per lei le finali regionali

lunedì, 11 agosto 2014

San Lorenzo in Banale – San Lorenzo in Banale è stata la località ad ospitare la prima delle tre Semifinali della prima edizione del Festival Talent Show. Ieri, domenica 10 agosto, presso la località Promeghin, si sono infatti accese le luci sul palco del talent – evento organizzato grazie alla preziosa collaborazione con la Proloco, al Comune e al gruppo giovani.gruppo (1)

Il Talent, presentato e ideato da Sonia Leonardi, ha avuto e sta tuttora avendo un grandissimo successo in Regione con elevato numero di iscrizioni; si tratta della formula che prevede la possibilità per i nostri giovani talenti di esibirsi nelle piazze più belle di tutta la Regione. Il Festival Talent show è infatti il primo talent trentino che mira a valorizzare i giovani talenti (dai 14 ai 35 anni) nel settore della danza desiderosi oltre che di farsi applaudire dal pubblico dei residenti e dei turisti anche di aggiudicarsi il prezioso fondo pensione offerto dal Gruppo Itas Assicurazioni e dei richiestissimi stage per partecipare alla manifestazione “Trentino Danza estate” di Tesero. Rinomata rassegna dedicata alla formazione di giovani danzatori che richiama ballerini da tutta Italia.

Dopo ben 6 tappe di selezioni, in cui si sono qualificati sei gruppi finalisti, abbiamo dato il via alle tre semifinali: San lorenzo in Banale, Andalo e Cavalese. A San Lorenzo in Banale si sono sfidati per la sezione Danza la coppia MG Dance di Arco in un passo a due di Modern Jazz e La Compagnia del Bidello in una coreografia di Hip Hop. La giuria tecnica composta da Mia Meneghini, Francesca Manfrini e Presidente di Giuria Francesca Sani ha decretato come vincitori la Compagnia del Bidello. Avremmo modo di rivedere i vincitori alla Finalissima di Ottobre. Per la sezione canto si sono esibiti Andrea Porceddu e Caterina Croppelli, entrambi molto applauditi dal pubblico.

Attesissimo anche l’appuntamento con la bellezza, e con l’elezione di Miss San Lorenzo in Banale. Erano ben venti le contendenti al titolo, provenienti da tutta la Regione, che si sono esibite in colorate coreografie, sfilando in eleganti abiti da sera e body Istituzionale Linea Sprint. La manifestazione è stata trasmessa in diretta streaming su www.idealweb.tv.

La notte di San Lorenzo ha portato fortuna a Katja Luraschi, naturopata 28enne di Riva del Garda, che assieme al titolo di Miss Linea Sprint San Lorenzo in Banale si è aggiudicata il lasciapassare per le Finali Regionali del Concorso. Al secondo posto, con il titolo di Miss Rocchetta Bellezza troviamo la solare Giorgia Prearo, studentessa bolzanina di 19 anni. Miss Cotonella è invece Federica Massarelli, estetista 21enne di Trento. Al quarto posto con il titolo di Miss Wella troviamo Beatrice Giori, studentessa 19enne di Rovereto. A chiudere il podio di San Lorenzo in Banale con il titolo di Miss Wella Quinta Classificata è Giulia Andreatta, studentessa di19 anni residente a Ranzo di Vezzano

Katya Luraschi Miss San Lorenzo in Banale, assieme alle altre fortunate ragazze qualificate, ha staccato dunque il biglietto per le finali regionali nelle più belle località: San Vigilio di Marebbe, Fiera di Primiero, Pinzolo, Dobbiaco, Chiusa, Andalo, Folgaria e Cavalese.

Durante la serate del Festival sì valorizza anche l’artigianato trentino. Infatti in molte tappe estive del Festival Talent Show abbiamo apprezzato il progetto promosso dall’Associazione Artigiani di Trento, in collaborazione con l’Assessorato allo sviluppo economico, volto a sostenere e veicolare il lavoro e la grande professionalità dei nostri artigiani Trentini: Marianna Michelon, Ghinè di Eleonora Weiss di Cavalese, Rivablanca di Ivana Penasa di Cles, gli abiti da sposa di Marta Sala, l’alta moda di Anna Gaddo, la tradizione e il folk firmato Modastil di Agostino Comper.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136