QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Festival dell’Economia: tutto è pronto per il grande evento di Trento. Alle 15.30 la cerimonia di apertura con Tito Boeri

venerdì, 29 maggio 2015

Trento – Tutto è pronto per il Festival dell’Economia. I dati sono da record: 93 eventi ospitati in 16 sale e teatri, già 300 giornalisti accreditati, 70.000 copie del programma distribuite a cui si aggiungono 40.000 cartoline, 5.000 locandine e 18 grandi poster per affissioni stradali. La macchina organizzative del Festival dell’Economia di Trento lavora a pieno ritmo per garantire che la decima edizione della kermesse dello scoiattolo, dedicata al tema della “Mobilità sociale”, si svolga nel migliore dei modi.

APERTURA OGGI ALLE 15.30

Si parte OGGI  alle 15.30 con la cerimonia di apertura che si terrà in Sala Depero, presso il Palazzo della Provincia. Interverranno; Tito Boeri, Innocenzo Cipolletta, Paolo Collini, Gregorio De Felice, Giuseppe Laterza, Roberto Napoletano, Ugo Rossi, il sindaco di Trento, Alessandrofestival-economia_1_original Andreatta.

Poi alle 17, presso palazzo Sardagna, l’inaugurazione della mostra sul decennale del Festival e alle 18.30 il primo appuntamento di cartello, con il premio Nobel Joseph Stiglitz, che interverrà all’Auditorium S. Chiara.

La città è pronta e come sempre accade si tinge di arancione, il colore del Festival, che non vivrà solo nelle sale e nei teatri, ma anche nelle piazze, dove sono stati allestiti 19 fra stand e tensostrutture per un totale di oltre 1350 metri quadrati. Un Festival ad alta tecnologia, con 12 sedi coperte da fibra ottica, 3 piazze coperte da servizi di rete, 5 regie mobili, un canale satellitare, 4 km di cavi video stesi nelle sale con 64 eventi coperti, 3 server per la codifica delle trasmissioni in streaming video e due canali dedicati al Festival sulle emittenti locali. Inoltre, sono ben 94 i pubblici esercizi che presentano allestimenti in chiave Festival.

Nella segreteria organizzativa lavorano 22 persone, a cui si aggiungono, 9 interpreti, 38 volontari, 20 tecnici, 36 video operatori e 40 persone addette al montaggio degli allestimenti nelle piazze.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136