QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Federico Piroddi trionfa al National Heads Up di Campione d’Italia

mercoledì, 25 gennaio 2017

Campione d’ Italia –  A Federico Piroddi il National Heads Up di Campione d’Italia. Questa volta è stato Federico Piroddi a chiudere con la carta più alta in mano, assicurandosi la vittoria della seconda edizione del National Heads Up che si è disputata al casinò di  Campione d’Italia, in una finale contro Domenico Cordì.

Federico Piroddi 1

Quasi una rivincita dopo la sconfitta, nella prima edizione, contro Andrea Benelli poi vincitore in finale contro Roby Begni, pro Campione Poker Team. Impossibile questa volta fermare Federico Piroddi, giocatore affermato che in carriera onlive e live ha vinto quasi 300mila dollari e ieri ha messo nella sua bacheca anche la National Heads Up di Campione d’Italia. Per compiere l’impresa Piroddi ha dovuto superare sessantaquattro giocatori, in sfide al meglio delle tre partite in un tabellone tennistico, unico giocatore delle due edizioni ad aver compiuto il compiere il back to back se non altro del piazzamento a premio.

In gara c’erano Davide Suriano, che ha vinto il braccialetto da Campione del Mondo proprio alle Wsop di Las Vegas, Elias Farina e Mirko De Biasio e l’esordiente Simone Speranza, vincitore di IPO22, quello dei record ds 3.310 iscritti. A decidere l’esito del torneo la finale contro Domenico Cordì, player nato sull’online ma vincitore, proprio a Campione d’Italia, di uno degli Ipt più ricchi della storia del poker italiano. Domenica 22 gennaio la sfida tra i due è finita 1-1, così decisiva è stata la ‘bella’ che si è giocata lunedì 24 gennaio, con la formula  ”winner takes all”.

E’ bastato un’ora di gioco a Piroddi per sconfiggere il suo avversario e adesso l’attesa è per l’evento che prenderà il via lunedì 20 marzo, il Wsop Circuit Campione d’Italia Heads Up pro da 550 euro e 128 players. Andrea Benelli e Federico Piroddi torneranno a sfidarsi per il titolo e per mettersi al dito il prestigiosissimo anello Wsop e i super premi in palio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136